Forse ti piacerebbe leggere...

5 Commenti

  1. Giuseppe ha detto:

    Finalmente una buona notizia per i veri imprenditori turistici del comprensorio.
    Il nostro territorio è troppo importante per essere gestito dalla politica delle passerelle e dei comunicati stampa.
    Occorrono iniziative concrete, che possono essere partorite solo da chi ha una mentalità imprenditoriale e non da chi è abituato a percepire solo indennità e gettoni di presenza.

  2. anda ha detto:

    Gli imprenditori del turismo di questo comprensorio , non hanno da ringraziare nessuno , si sono fatti da se e sono un modello per altri distretti . Fuori i mestieranti della politica dal Consorzio Turistico , e affidiamo a chi sa fare i fatti la guida del turismo che porta migliaia di VISITATORI ad ammirare le nostre bellezze

  3. Vincenzo ha detto:

    Giusto!

  4. osservatore ha detto:

    …senza parole ..solo una domanda …perhe’ invece di stare insieme e costruire il futuro del nostro territorio…facciamo prevalere ambizioni personali ..perche’ …..perche’ ..perche Mariuzzi …

  5. Giuseppe ha detto:

    Scusate, qualcuno conosce qual’è stata la decisione del Giudice del Tribunale di Termini Imerese, relativa al ricorso intentato da diversi soci contro il Consorzio Turistico Cefalù – Madonie – Himera? Oppure è stato tutto insabbiato? L’udienza, fissata inizialmente per il mese di maggio 2016, non era stata anticipata a gennaio? In parole povere: comi finiu?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.