Quasi quota 100 nel 10° slalom Città di Castelbuono: motori accesi domenica

Forse ti piacerebbe leggere...

8 Commenti

  1. Piera ha detto:

    Ok, tutto bellissimo, ma.. Chi deve andare a cefalú deve avventurarsi al solito nel guadare il fiume?

  2. In nome del turismo ha detto:

    la solita barbarie della prima domenica di luglio

  3. pilota ha detto:

    Non una nota su eventuali finestre di apertura per soddisfare le necessità di quanti devono uscire fuori da Castelbuono o per quanti loro malgrado avessero necessità sanitarie, non un percorso alternativo tranne un “non ufficiale” guado del fiume come sempre non autorizzato ed utile solo a scassare le macchine. Insomma da anni subiamo questa barbarie chiedendoci come può un prefetto autorizzare la chiusura di una strada principale per tutto questo tempo. A proposito il decreto prefettizio lo avranno? e poi, dopo i lavori di rifacimento dell’asfalto la strada è utilizzabile per queste manifestazioni senza che sia avvenuto il rifacimento della segnaletica? gli addetti sono stati autorizzati anche ad imbrattare il nuovo manto con scritte incomprensibili fatte con vernice a spray? mah

  4. Anna ha detto:

    Infatti! Sarebbe possibile avere maggiori informazioni per il transito?

  5. mario Cicero ha detto:

    Una foto con il mare è l’auspicio del futuro lungo mare a Sciumara.
    Complimenti al club Ferrari, informiamo i cittadini che stiamo valutando un nuovo tracciato, per il prossimo anno. Speriamo di riuscirci, ci scusiamo per i disagi.

  6. Vincenzo capuana ha detto:

    Caro Sindaco,
    è increscioso e non giusto come una comunità sia tenuta sotto assedio da maleducati piloti che si cimentano in novelli nuvolari della domenica.
    In questo momento c’ è il caos prima del rettilineo della sciumara a salire da Cefalù.
    Tanti castelbuonesi dal rientro dal mare e tanti turisti bloccati.
    Se questo è un biglietto da visita, molti non ritorneranno a visitarci.
    Rifletta prima di autorizzare questi eventi.

  7. ciccio ha detto:

    DOPO LA CORSA LA STRADA ERA PIENA DI SPAZZATTURA, TRASFORMATA IN UNA DISCARICA
    VERGOGNA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.