“Resta a Castelbuono”. Lettera aperta del sindaco Cicero ai cittadini castelbuonesi

9 Commenti

  1. Ahi, ahi!! ha detto:

    Ma questa è una lettera aperta?
    E’ una lettera?
    O una comunicazione?
    Ma come dobbiamo fare?
    Ma cu ni ci purtau na sti guai?

  2. Saahn Taahn Nuuutzahh ha detto:

    Lettera aperta, lettera chiusa, comunicazioni. M….a quanti n’aviti na brunìa, lassati fari a mia ca ci pienzi ia ppi vuatri.
    Nel senso buono ah!

  3. RestoACastelbuono. A fare cosa? ha detto:

    Mandiamo tutti un msg all’assessore: “Resta ccu mme! Come il sole sei tu! Delucidami tutto”

  4. Castiddrabunisazza tinta ha detto:

    Ma quali resta e resta… mi nni scappassi di notti!

  5. C0MIZIANTE ha detto:

    Mah, io pensavo che per avere un opportunità a Castelbuono bastava salire su un palco !!!!!

  6. Giuseppe ha detto:

    questo mi sfugge… SI ERA TROVATO UN EQUILIBRIO?
    me lo spiegherebbe ? ma se la mia generazione è la generazione della diaspora!

  7. Asciluccato ha detto:

    Per “attività imprenditoriali” esattamente cosa intende? Ma sicuro che stiamo parlando di Castelbuono?!?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.