Risate di Gusto: Arrivederci alla prossima edizione

8 Commenti

  1. Antonio2 ha detto:

    C’è da piangere, altro che “ridere di gusto”.

  2. sferruzza giovanni ha detto:

    complimenti finalmente una bella manifestazione a chiazzetta e non solo

  3. Ma c'è di moriri ha detto:

    complimenti: un giudizio molto distaccato!!!

  4. paghiamonoi ha detto:

    vorrei farvi presente che il servizio civile non lavora a titolo gratuito ma è pagato coi soldi di noi cittadini……… solito comunicato pieno di falsità

  5. grillino deluso ha detto:

    Le vere risate di gusto ce le stiamo facendo vedendo questa amministrazione fallimentare che non ha ancora rispettato neanche un punto del programma elettorale
    Parcheggio alle poste? Unico senso di circolazione in via Cefalù? Mercatino settimanale in centro? abbattimento barriere architettoniche? Fontanelle? Turismo? ah ah ah

  6. La Verità ha detto:

    Diciamo le cose come stanno.
    Risate di gusto nasce esclusivamente per fare 3 giorni di baldoria in piazzetta a beneficio dei noti supporter di quella zona (una delle tante cambiali da scambiare). Viene poi estesa a tutta la “Strata Longa” e “Supra u Ponti” per le richieste degli altri esercenti.
    Manifestazione di Cattivo Gusto, altro che risate di gusto, che rispecchia perfettamente il livello culturale di chi l’organizza e di chi se ne gode, a dimostrazione della decadenza di Castelbuono.
    Potevano almeno risparmiarci questo comunicato autocelebrativo. I complimenti devono farli gli altri. Quando si fanno a se stessi è solo presunzione e ignoranza.

  7. Penoso ha detto:

    Ma poi premio Enzo Cannavale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Un colosso del cinema. Come gli organizzatori, d’altra parte. Dei colossi della politica e del buon gusto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.