RossodiRose della regista Stefania Sperandeo: Al teatro Cicero per un 8 marzo all’insegna di «ferita a morte»

2 Commenti

  1. Sandro Morici ha detto:

    Tema importante, attualissimo, impegnativo, che “grida vendetta” proprio perchè troppo facilmente sottovalutato , quello che Stefania Sperandeo ha preparato. Siamo sicuri del suo successo perchè conosciamo la sua comprovata sensibilità artistica. Ora la parola al pubblico…

  2. Giuseppe ha detto:

    Grandiosa, Stefania, come sempre.
    Ti auguro tutto il successo che Ti meriti, anche “Oltre Sciumara”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.