Sabato 6 ottobre Castelbuono ospiterà la “Targa Florio Classica”

Forse ti piacerebbe leggere...

16 Commenti

  1. tormentone ha detto:

    E’ dal 2002 che dice sempre le stesse cose sconclusionate

  2. Antonio Di Garbo ha detto:

    Egregio signor Sindaco, se il “sistema paese” significa chiudere completamente via Roma e via Mario Levante, per non considerare tutti i gas di scarico che gli abitanti della zona sono stati costretti a respirare, a mio modesto parere ritengo sia meglio cambiare sistema, o per dirla alla sua maniera “MADICOSASTIAMOPARLANDO?”

  3. Pipa ha detto:

    Tu non puoi parlare perché lo hai votato. E ora te lo tieni così

  4. Antonio Di Garbo ha detto:

    Caro Pipa (io a differenza tua mi firmo con nome e cognome) se l’ho votato, è un motivo in più potere cercare di non fargli commettere altri errori.
    Ammesso che lui “duna cuntu” a me che eventualmente avrrò potuto dargli soltanto il mio voto.
    La cosa grave, da quanto mi è dato capire, è che lui “duna cuntu” a chi gliene porta un numero copioso di voti.
    Per maggiori informazioni chiedi alla mia compagna ed a sua sorella.

  5. Assistimati ha detto:

    Ma con tutti questi “Sistema paese” … c’è la speranza che si “sistema” almeno lui?

  6. Filippo ha detto:

    Dite al vostro sindaco e alla sua fantastica squadra che fare sistema Paese significa : Agire con metodo, seguendo regole e schemi predisposti, mettendo in campo tutte le energie e le risorse disponibili.
    Spiegatemi di quale sistema Paese si sta parlando.
    1-disoccuppazione senza precedenti, generazioni di giovani e non costretti a emigrare.
    2-degrado periferie(dolce sogno in primis) campagne sporche e strade in totale abbandono con fossi e sterpaglie incolte.
    3-sistema rifiuti, tema da alti e bassi.
    4-servizio idrico, come si suol dire fa acqua da tutte le parti.
    5-traffico urbano,e posteggi, un continuo disagio.
    6-tasse comunali, e rifiuti, non accennano a diminuire anzi forse aumentano pure.
    7-etica ed esempi di moralita’ (basta far riferimento alle multe cancellate a favore del sindaco e a tutti verbali a carico della cittadinanza per la porta chiusa del comune e auto botte non in regola.)
    A mio avviso Forse il sistema Paese è ancora da creare.

  7. Il mondo ci ammira ha detto:

    Da ieri, col passaggio della targa florio classica il reddito pro capite dei castelbuonesei è aumentato di seimila euro come minimo. Senza dire che ogni pilota transitando da piazza margherita non ha mancato di osservare: “misca!!, questo sì che è sistema paese, no u nustru………..”

  8. Vivian ha detto:

    Per il sindaco ed il suo assessore, organizzare feste e mangiate significa, creare un SISTEMA PAESE.
    Provino a farsi un giretto in piccoli centri del Veneto per rendersi conto di quanto la sparino grossa.

  9. Antonio ha detto:

    Se ai piloti il paese è piaciuto chi non vi dice che ritorneranno, pernotteranno, mangeranno ai ristoranti, si prenderanno il caffè al bar, compreranno prodotti locali lasciando soldi in paese, in questo modo si fa girare l economia, no lamentandosi se per un paio di ore le strade sono chiuse

  10. Economisti della domenica ha detto:

    la libertà di novemila persone non si può sacrificare per due miseri caffè o tre pernottamenti o comunque per gli interessi di tre esercenti. Tu l’economia manco sai cosa sia

  11. Antonio ha detto:

    Visto che ti intendi di economia e a questo punto magari anche di pubblicità candidati come sindaco è risolvi l economia del paese, hai già il mio voto, te ne mancano 722

  12. Economisti della domenica ha detto:

    Il tuo voto dallo a quelli che a costo di raggiungere il bene di tre calpestano i diritti di novemila persone e non solo per questa occasione.

  13. Pubblicitario ha detto:

    Comunicato tardivo per pubblicizzare un evento di rilevanza mondiale. Non lo dico io: il Giornale di Sicilia ha dedicato 4 pagine intere all’evento, più della visita del Papa a Palermo.
    Gli stessi abitanti di via Sant’Anna non sapevano perché c’era il divieto di sosta. Negli altri centri delle Madonie, il semplice passaggio delle auto è stato pubblicizzato da settimane. Qui c’era addirittura il pranzo e la prova di regolarità in via Sant’Anna, che sicuramente avrebbe attratto tanti appassionati se opportunamente publicizzata, ma nessuno ne sapeva niente.
    Inoltre, una giusta comunicazione, avrebbe sicuramente diminuito i disagi ai cittadini, se solo fossero stati avvisati per tempo. Per una processione o per il giro podistico, si sa quale strade sono chiuse e ci si organizza il giorno prima. Se fossero state affisse locandine, sia a Castelbuono, che negli altri centri della Sicilia come per le “risate di gusto”, si poteva sfruttare una grande occasione di promozione a costo zero, visto che il comune non ha ritenuto oportuno patrocinare l’evento.
    Evidentemente la gratuità non accende l’interesse di questa amministrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.