Si dimette da assessore la prof.ssa Maria Enza Puccia sarà nuovo componente del CdA del Museo Civico

Forse ti piacerebbe leggere...

18 Commenti

  1. Campagna d'autunno ha detto:

    Cominciano la campagna d’autunno: i bookmaker hanno già le quote del toto-assessore

  2. Puntate ssiori e ssiore ha detto:

    Qualcun altro è in uscita…

    Entra il pd?
    Entrano i 5 stelle??

    Puntate ssiori e ssiore

  3. occasione sprecata ha detto:

    Sig. Sindaco sta sprecando l’occasione per azzerare tutto e ripartire.
    Fino ad ora il bilancio è un fallimento.
    Esca da questo isolamento ed accerchiamento. torni nel Pd, apra la giunta al Pd e partecipi al congresso.

  4. SOTTO A CHI TOCCA ha detto:

    Il sindaco, Mariuzzo, non cerca persone, non cerca idee, non cerca pensieri, CERCA VOTI, per prepararsi alla prossima tornata elettorale, già ne abbiamo visto l’esperienza delle elezioni passate. Ma solo con i voti e senza persone con idee, entusiasmo ed amore per il paese, NON SI AMMINISTRA.

  5. Scommessa vinta ha detto:

    Avevo scommesso che la prima a saltare sarebbe stata l’ass. Puccia.

    Poi Carrozza.
    Gli altri due sono blindati per ragioni diverse.
    Ora tocca alla Signora Silvia.

  6. osservatore ha detto:

    Scerrino -pd scerrino- pd questo dubbio LO martella sarebbe meglio lasciare la scelta a Mauro Lui se ne intende

  7. Bei tempi ha detto:

    Solo il tempo di apportare forte dispiacere ad alcuni familiari per la sua candidatura e poi le dimissioni. Ma in pratica quale è stato il suo apporto in questi 16 mesi? Ricordo che il suo predecessore, nei pochi mesi del suo incarico ha promosso diverse iniziative, non ultima la realizzazione del parco giochi a Palazzo Failla a costo zero per il comune. Come sono lontani quei tempi…

  8. RIPROVACI ha detto:

    Fine senza gloria di una scelta sbagliata

    • La Verità ha detto:

      La lista degli aspiranti assessori è lunga, quanto la lista dei suoi sostenitori, ai quali, ad ognuno, fu promesso qualcosa.
      Sicuramente non avrà bisogno di attingere tra i suoi consiglieri comunali, come invece fu costretto a fare il Sindaco Tumminello, nell’ultima fase del suo mandato, per tamponare l’emorragia della sua giunta.
      Anche se, l’unico che potrebbe tenerlo un po’ a bada ed evitargli ulteriori strafalcioni è l’Ing. Puccia.

  9. G. Abbate ha detto:

    ” VERITA’ ” di parte ??

  10. acettopunto ha detto:

    i criteri di scelta escludono ogni riferimento alle competenze e professionalità.
    Occorre individuare chi c’era ad ostacolare l’amministrazione precedente traghettando verso l’attuale amministrazione.
    la scelta fu fatta allora, ora occorre eseguire l’accordo.
    sono le regole della politica, sia quando i politici sono con la p maiuscola, che quando sono con la p minuscola, ma non quando sono senza politica

  11. Peppenappa ha detto:

    Ci vuole rimpasto di tutta la giunta , proposta ;Lavori publici ,Angelo Puccia ;Servizi Sociali Arata ;Cultura,Silvia Scerrino ;Bilancio ,Giuseppe Fiasconaro

  12. castelbuonesita’ ha detto:

    Il sindaco cicero valorizza i castelbuonesi.
    Infatti ha scelto come consulente ed assunto sl comune di Castelbuono uno di campofelice.
    Come se a Castelbuono non ci fosse uno capace di occuparsi di tasse e bilancio.

    Complimenti vivissimi sindaco.
    Mi raccomando continui a parlare di castelbuonesita’ nel mondo.

  13. Forestiero ha detto:

    L’avete voluto, l’avete votato, ora ve lo dovete tenere. Ben vi sta! Sapevate tutti chi era e di che pasta era fatto. Si vede che voi castelbuonesi vi volete male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.