Supergiovane: “l’inagibilità del campo sportivo è una sconfitta per il paese”

4 Commenti

  1. La Verità ha detto:

    Per descrivere l’attuale situazione di Castelbuono, dello slogan “il mondo ci guarda” c’è da prendere un solo sostantivo: mondo, ed aggiungerci un aggettivo numerale: terzo.

  2. Cittadino attento ha detto:

    Il numero di spettatori individuati forse è risultato eccessivo ma a tutto esiste il rimedio sulla base delle considerazioni sulle vie di fuga e della distanza degli spettatori dal campo di gioco. Un ricalcolo permette di aggiustare il tiro ed ottenere il risultato sperato, stante che ormai i drenaggi funzionano.

    • Michele Pollina ha detto:

      Il numero non è eccessivo, mi creda. Lo stesso è stato verificato ed autorizzato dalla commissione di vigilanza. Da quello che ho saputo il problema sollevato dalla Questura, questa volta, è la distribuzione degli spettatori.
      Spero di sbagliarmi, ma ho motivo di temere che, superato quest’ultimo dettaglio, ne verrà fuori un altro che impedirà l’utilizzo del campo.

  3. tus@libero.it ha detto:

    Fare sport a Castelbuono è diventato impossibile , Scuola senza palestra , il campetto dato a privati , non si costruisce un impianto sportivo nuovo da circa trenta anni . Nel campo di calcio ci hanno speso una fortuna .I risultati sono questi .Complimenti a quelli che continuano a vendere fumo al di la della fiumara , e ignorano l’importanza dello SPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.