Tra innovazione e tradizione, per la prima volta la maschera dei 2001 in diretta mondovisione su CastelbuonoLive

2 Commenti

  1. Daniele Di Vuono ha detto:

    Complimenti vivissimi per la scelta innovativa che certamente aiuterà, grazie alle nuove tecnologie, a trasmettere anche a coloro che non possono partecipare direttamente alla rappresentazione, tutta la genialità e l’estro di un gruppo storico, per il quale il sottoscritto, da amante ed ex componente di un gruppo di giovani che ha avuto il piacere di emularli nel passato (I Puddrasciuna), ha una stima ed un’ammirazione immensa!

    Ho sempre sostenuto che il “Gruppo dei 2001” ha sempre avuto una spanna più rispetto ad altri (Gli altri non me ne vogliano) anche se non dimentico di ricordare e di “ammirare” gruppo storici come “I figli di Nessuno”, i “Niputu da zzà Cicca” e tanti altri.

    Ma “I 2001” con questa scelta dimostrano ulteriore innovazione ed amore per “Un’Arte” di cui loro possono essere definiti padri ed educatori. Scusate il campanilismo, ma io da piccolo come “Miti Carnascialeschi” avevo proprio “il Gruppo dei 2001” oltre che personaggi come Peppe Russo, Cesare Fiasconaro e Peppinello Mazzola! Miti che non tramonteranno mai, “Carnevalescamente” parlando!!!

    Per tanto ai “Maestri” Vincenzo Perrini, Massimo Genchi, Enzo Cucco, Vincenzo Meli e Paolo Cicero! (Ma non dimentico neanche il “Maestro” della ripresa Giuseppe Cucco)

    Grazie di Cuore per questo regalo!!

  2. Andrea ha detto:

    ma….. “i 2001” nn hanno bisogno del parere di una commissione per svolgere una manifestazione pubblica???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.