Un sequestro è per sempre (o quasi). Assolto Francesco Lena, ma i beni restano bloccati

1 Commento

  1. Giuseppe ha detto:

    È una delle tante vergogne italiane, retaggio delle passate ideologie di sinistra. In Italia, essere un imprenditore, equivale ad essere un fuorilegge. Per molti, l’imprenditore viene considerato un nemico da combattere e non una persona che con le proprie capacità arricchisce, è vero, ma al contempo dà lavoro a tanti padri di famiglia.
    Auguro tanto al Sig. Lena di poter riprendere al più presto il pieno possesso delle sue proprietà.
    A quanti invece lo hanno accusato ingiustamente o peggio, addirittura condannato prima dei tribunali (vedasi triste vicenda del ritiro della cittadinanza onoraria), li invito a passarsi una mano sulla coscienza e preoccuparsi di come riparare tale grave torto, come ad esempio con delle pubbliche scuse o altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.