Uniti per Castelbuono: “illazioni in merito alla rottura dell’accordo politico con Castelbuono in Comune”

20 Commenti

  1. Controllo Esterno ha detto:

    A situazioni ormai irreversibili continuare ad insinuare accordi pre elettorali che lasciano il tempo che trovano evidenziano limiti ed atteggiamenti poco consoni ai CASTELBUONESI doc. Ogni risoluzione in tempo utile è possibile ma oggi serve solo a denigrare chi ha avuto la capacità di organizzarsi e presentare candidato e lista. Polizzotto, si dice, non ha saputo organizzare la squadra, un motivo ci sarà stato, argomento che è stato simile alle situazioni pre elettorali di Pollina

  2. Uno dei tanti ha detto:

    Ma chi sono poi gli esponenti di tale movimento di massa????
    Quanti sono?????
    Fra gli accordi disattesi da Tumminello c’era anche che Polizzotto sul palco il 23 aprile all’insaputa di tutti avrebbe impiattato il nome di Antonio Cicero (suo zio) come vicesindaco? L’ha fatto perché Tumminello se l’era scordato o per mettere Tumminello nelle condizioni di non potere tornare indietro?
    Spieghi Polizzotto dove sono andati a finire tutti i suoi candidati assessori e i suoi candidati al consiglio del 2012. E spieghi soprattutto perché!!!!!

  3. elettore arrabbiato ha detto:

    Bisognerebbe iniziare con la risatina classica dei fumetti, perchè di questo si parla di pura fantasia. Ma se è di dominio pubblico che questo gruppo ha bussato a tutte le porte dei candidati prima di approdare anche da Tumminello, come si fa oggi a dire certe gorbellerie a “servizio” di chi di loro stessi, considerato che il designato assessore vice sindaco, per come avanzato in comizio, era lo zio del rappresnetante e leader del gruppo. Per non parlare poi delle voci che sono girate circa i candidati in consiglio, la moglie del leader e nipote del già designato assessore. E l’altro assessore niente poco di meno che …udite, udite…, ma anche questo di dominio pubblico, Naselli che ultimamente fa coppia fissa con Allegra che a sua volta era l’altro candidato consigliere. Insomma due gruppi due rappresentamnti in consiglio due rappresentanti in giunta, giusto la matematica non è un’opinione ma quello che è difficile è poi fare quadrare i conti perchè a questo punto necessitava la possibilità di avere dodici posti in giunta. Asfaltateli, citatdini castelbuonesi certa gente deve scomparire dalla scena politica locale.

  4. Giulio Cesare ha detto:

    Ma come fanno 4 persone a chiedere 6 posti! Qualcuno mi sa che 5 anni fa si è montato la testa

  5. esterrefatto ha detto:

    “Oltre ad indicare ai propri elettori la linea politica per le prossime elezioni”
    MA QUALI ELETTORI?

  6. lello ha detto:

    Credo che questo” gruppo” ha fatto la fine che meritava,ovvero stare fuori dalla competizioni elettorale.. se erano capaci si facevano la lista io mammata e tu e tutta la family sempre 4 erano.

  7. Mescal non dimentica ha detto:

    Da un lato Tumminello che promette a tutti posti in consiglio e in giunta, dall’altro Polizzotto che non ha compreso come si fa politica a Castelbuono ( e dire che gli Allegra un pò di scuola a lui l’hanno fatta)!!!

  8. Poveri noi ha detto:

    Mescal dimentica di essere sfacciatamente di parte. Gli Allegra hanno fatto lezioni?????????

  9. lello ha detto:

    gli Allegra partecipano alla competizione elettorale solo per dimostrare che hanno un pacchetto di voti, sono perdenti e lo sanno, fatica persa

  10. Uno qualunque ha detto:

    E se quei 300 voti del gruppo Uniti per Castelbuono sarebbero stati L’ ago della bilancia per far vincere le elezioni al gruppo di Tumminello alla luce soprattutto dei recenti sondaggi politici???
    Chi vivrà vedrà tanto manca meno di un mese al risultato elettorale

  11. qualunquemente ha detto:

    Trecento voti come li prendono? E sopprattutto chi? Polizzotto? Cicero? Come no!!! D’accordo c’è G. Allegra il quale però si trova nella particolare condizione di avere 150 voti (meno sì più no) tutti per il consiglio e pochissimi per il sindaco. Visto che i suoi più stretti familiari appoggiano Cicero.
    Il sondaggio ormai si è scoperto essere una genialata dei ciceriani (come li chiamava l’amico suo Polizzotto)

    • Uno qualunque ha detto:

      Quindi la scorsa tornata elettorale i voti presi dalla coalizione Polizzotto-Allegra erano tutti voti di quest’ultimo..Non dimentichiamo quanti voti prese in meno rispetto alla lista l’ attuale sindaco… A mio modesto parere lo scarto sarà minimo e sarebbero stati i voti dell’ Avv Polizzotto a fare la differenza…
      Perché dopo che l’ Avvocato Polizzotto ha parlato dal palco il sindaco tumminello non l’ ha smentito???
      Per concludere il vero l’ avversario non è l’ Avvocato Polizzotto fuori dai giochi ma gli altri candidati sindaci.

  12. Elettore castelbuonese ha detto:

    Hanno fatto molto bene il gruppo di uomini e donne che fanno parte di Castelbuonoincomune a non volere nel loro gruppo questi signori, di quello che riesco a capire erano solamente interessati ad avere poltrone , non integrandosi nel progetto di Castelbuonoincomune.
    Quindi complimenti al gruppo che con atto di affidabilità e lungimiranza politica li hanno messi alla porta .

  13. Mescal non dimentica ha detto:

    Caro Lello, mi spiace deluderti, ma gli Allegra partecipano alle elezioni per vincerle così come gli altri candidati e non per dimostrare i voti che hanno ( quello lo hanno sempre dimostrarto). Semmai dimostreranno ai cittadini il decadimento della politica negli ultimi 10 anni compreso il decadimento del consiglio comunale con l’aventino che hanno messo in atto e i vari saltafosso che si ripresentano nuovamente a questa competizione elettorale.

  14. qualunquemente ha detto:

    https://www.castelbuonolive.com/risultati-amministrative-2012-castelbuono/
    Polizzotto: 1506 personali, 1697 di lista. Di che cosa parliamo???
    In ogni caso, dopo questo tormentatissimo quinquennio non più di 15 voti

  15. Uno qualunque ha detto:

    Non penso che la famiglia Polizzotto-Cicero sia alla ricerca o abbia bisogno di poltrone, entrambe le famiglie hanno delle posizioni rispettabilissime…..forse qualcun altro ha bisogno di poltrone.

    • qualunquemente ha detto:

      Quindi si sono messi al servizio del paese. Ma guarda te…
      E poi a tutti i costi. Con Tumminello. No con la Romé. La Romé non li vuole allora di nuovo con Tumminello. Poi l’atto immondo e Tumminello non li vuole. Tentativi per rientrare. Fino alla fine. Il gruppo non li vuole. Allora siccome capiscono chje il paese non ne può fare a meno se ne vanno da Mario Cicero.

  16. Pippo ha detto:

    Si vociferava che la colonna sonora della movimento Uniti per Castelbuono doveva essere la canzone di Domenico Modugno “Io, mammete e tu”..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *