Visione rurale a lungo termine: il Gal Madonie rende il cittadino protagonista del proprio futuro

2 Commenti

  1. Congratulazioni ha detto:

    Ditelo che non c’è sviluppo rurale se manca l’acqua. L’unico sviluppo è fuggire da questi posti, e da chi li amministra. Vergognoso dal 1947 ad oggi altro che sviluppo….

  2. Vergognatevi per sempre ha detto:

    Se il presidente della Sosvima da trent’anni è sempre lo stesso
    e se in questi trent’anni le Madonie si sono dissolte che cosa significa?
    Se da quando c’è il GAL, l’Unione dei Comuni, il Parco le Madonie si sono spopolate cosa significa?
    Andate via voi adesso. Siete i responsabili della morte del comprensorio madonita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.