Brevetto dell’Università di Palermo per la purificazione di manna impura e suo impiego

4 Commenti

  1. Mario Cicero ha detto:

    Complimenti Dott. Attanzio, sicuramente questo brevetto, permetterà di dare un valore economicamente più interessante, a un prodotto che vede diversi giovani avvicinarsi alla produzione. Sarà mio impegno venirla a trovare, per insieme, all’università valutare i percorsi futuri da fare. Estenda i complimenti anche alle sue colleghe.

  2. Angelo ha detto:

    Un ricordo della mia infanzia molto vivo ancora adesso è la raccolta della manna con le apposite scatole di latta, finita la raccolta la manna veniva versata negli asciugatoi e di tanto in tanto la si rimescolava e si cercava di pulirla dalla corteccia del frassino che si era staccata durante la raccolta, mio padre sarebbe entusiasto di questa invenzione complimenti ai Dottori.

  3. Franco Corradino ha detto:

    Si porta a conoscenza che la manna depurata esiste già dal 2005 è la produce L’Azienda La Fontana di Geraci Siculo (PA).
    La vende con la denominazione di “Soluzione di Manna”
    La manna rottame viene sciolta in acqua minerale naturale oligominerale è messa in commercio in pratiche bottiglie da 100 ml con dosatore, la si può trovare in tutte le Farmacie, Parafarmacie, Erboristerie ed anche in alcuni supermercati Conad, con il codice EAN 8 033003 250211.
    Oppure se gradite potete venirla a degustare presso il negozio sito in via S’Anna 46 a Castelbuono (PA).
    Oppure potete visitare il nostro sito all’indirizzo: http://lafontanageraci.it/soluzionemanna.php

  4. beppepeppepe ha detto:

    Complimenti al dott Attanzio e a tutti i ricercatori …………..sicuramente puo essere utile al Consorzio Manna creato grazie a Fondazione con il sud…….mi sa tanto che lo snobbano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.