Castelbuono, il TAR Palermo accoglie il ricorso, sospesa l’ordinanza impositiva di test sierologici e\o tamponi a carico di commercianti e corrieri

Forse ti piacerebbe leggere...

9 Commenti

  1. STOP LEGIS ha detto:

    Quannu ci vo’ ci vo’. E’ evidente ormai che per fermare le nefandezze CI VUOLE LA LEGGE.

  2. Virus ha detto:

    Se si boccia l’ordinanza del sindaco Cicero, si dovrebbe bocciare l’ordinanza del presidente Musumeci che ha ordinato il tampone per tutti coloro i quali entreranno in sicilia per le prossime feste. Non contento del tampone all’arrivo, il presidente esige che lo stesso si debba ripetere dopo 5 giorni. Ricordo al presidente che non può trattare da APPESTATI, i tanti lavoratori specie insegnanti e studenti che pagano il suo stipendio con le tante addizionali che pagano,. Mi piacerebbe comunque sapere se i tanti che arriveranno , quando partiranno dovranno rifare il tampone magari per evitare di portare il virus siciliano in giro per il mondo , perché si sa che anche noi abbiamo il virus .È facile ordinare con la tasca degli altri caro presidente. Dovresti accogliere i tanti che per colpa di una regione poco produttiva manda i suoi figli in giro per il mondo, li dovresti ringraziare, invece che fa: vuoi tornare a casa? Ora ti dugnu napucu di muntata pi davanti. Grazie

    • Congratulazioni ha detto:

      Tutto studiato vuole pure il molecolare con lievitazione a 48 ore….. però se scendi prima del 20 ora del 14 non serve niente se vai via per 4 giorni non serve niente. Come paraculare il prossimo.

  3. Uomo della strada ha detto:

    Ci vuole la legge per bloccare le nefandezze del nostro sindaco, amici Castelbuonesi svegliamoci!!!
    I pseudo compagni che lo sostengono siete ancora convinti della sua onestà intellettuale???

  4. Ovvio ha detto:

    Come volevasi dimostrare…

  5. Giuseppe ha detto:

    Step Successivi per tutti i soggetti lesi:

    NON FINISCE QUA. ADESSO FORTI DELLA SOSPENSIVA AL TAR SUGGERISCO A TUTTE LE PARTI LESE DI INVIARE UNA PEC (O UNA RACCOMANDATA) AL COMUNE COME MESSA IN MORA PER LE SPESE SOSTENUTE.
    OVE IL TAR DEFINITIVAMENTE PRONUNCI SENTENZA SFAVOREVOLE AL COMUNE PER MANIFESTA ILLEGGITTIMITA’ (BASTAVA SI CONSIGLIASSE CON QUALCUNO CHE AVESSE UN MINIMO DI ESPERIENZA AMMINISTRATIVA) SI POSSONO FARE DUE COSE, DELLE QUALI L’UNA NON ESCLUDE L’ALTRA:
    1.OTTENUTA LA SENTENZA ESPOSTO ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA PRESSO IL TRIBUNALE DI TERMINI IMERESE ALMENO PER ABUSO DI UFFICIO, OVE ALTRI REATI NON SIANO RILEVATI
    2.RICHIESTA DELLE SPESE SOSTENUTE AL COMUNE DI CASTELBUONO (CONSERVATE LE FATTURE) COME CLASS ACTION O COMUNQUE SU BASE DI GRUPPO ORGANIZZATO, PRIMA CON NOTA INTERLOCUTORIA, POI CON RICHIESTA IN SEDE CIVILE
    3. SEGNALARE PER TEMPO ALLA CORTE DEI CONTI APPENA PER FORZA DI COSE IL COMUNE COMINCERA’ A RIFONDERE LE SPESE (CON SENTENZA TAR SOCCOMBENTE PRESUMO SI AFFRETTERANNO A RISARCIRE PER NON PAGARE ANCHE SPESE LEGALI )

    • Minorenne, ma non minorato ha detto:

      Ogni tanto la giustizia trionfa.
      Quei test sierologici non si giustificavano ne’ come misure di prevenzione ( ci vogliono i tamponi) , ne’ sul piano giuridico- formale perché non potevano essere “ imposti” da un Sindaco, in assenza di qualsiasi sintomo di malattia , anzi resi obbligatori , pena una multa!

  6. studente fuori sede ha detto:

    E bravo, vorrei soltanto ricordare alcune azioni del “TIPO
    “1 L’autobotte senza assicurazione senza patente non idonea a portare l’acqua lui la fa girare tranquillamente
    2 il laghetto a Vicaretto senza autorizzazione non si puo scavare iddu lo fa.3
    3 Le pietre del castello per la sovrintendenza non vanno spostate il re lo puo fare ,che fine hanno fatto buhhh
    4 La porta del comune per motivi di sicurezza non va chiusa lui ci provo
    5 Tutte le manifestazioni estive sono state fatte in piazza castello iddu non ne sapeva niente
    6 La reliquia di S.Anna la curia la voleva esporre alla Madrice per avere piu spazio u tipo dissi di no o castieddu a stare .punto
    7 Solo il TAR lo ha potuto fermare ora che fa i rimborsi ai commercianti ,giustamente coi soldi di tutti
    Se qualcuno si ricorda altre cose al limite della legalita compiute dal “bello “le publichi per favore accussi alivoti nanticchia di russura ci veni e forse si niva ,si ni va”putiti stari frischi
    8 (Avevo dimenticato i comuni non possono comprare macchine oltre una cilindrata iddu chi fa accatta tutti i sfasciuma per tenerli fermi ecologico enii

    • Il conte ha detto:

      Castelbuinesi fuori sede che hanno la visione del mondo,portate la vostra voce tra chi indossa la cupa visiera e si crede al centro del mondo. U vuliti capiri ca semu a mari, e sti politicanti hanno rovinato il passato il presente e il futuro? Chi vive o Paisi come nasce muore sempre più povero di idee, servizi, e cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.