Pietro Macaluso confermato alla guida dell’Unione delle Madonie. Ad Annalisa Cusimano la vice presidenza del Consiglio

Forse ti piacerebbe leggere...

10 Commenti

  1. ciccio ha detto:

    Ente inutile,stipendificio ……….poveri noi!

    • PINO DI GESARO ha detto:

      Per amore della verità, lo Statuto del’ Unione dei Comuni delle Madonie, al TITOLO III°- ORGANI DI GOVERNO- Art.12 punto 1, recita : “” SONO ORGANI DI GOVERNO DLL’UNIONE, ILPRESIDENTE, LA GIUNTA E IL CONSIGLIO. I COMPONENTI DEI PREDETTI ORGANI ESERCITANO LA LORO FUNZIONE A TITOLO GRATUITO “”.
      Quindi per fonte normativa , non dovrebbe essere uno stipendificio, ….Se poi nessuno, al solito controllerà gli atti, l’operato…oltre al “prodotto” … allora potrà anche darsi che lìutilità dell’ente “Unione”, sarà funzionale solo a pochi e per poche cose che interesseranno solo i programmatori e i loro cosiddetti ‘entourage’…

  2. Luisa ha detto:

    Non ho mai capito a cosa servono ,sosvima GAL , unionemadonie ecc. Ecc. Aiutatemi a capire grazie!

  3. Arrivederci ha detto:

    U vidi, l’accurdari. Ogni ficatieddri i musca….
    Certo, se il livello delle Madonie è questo ci sarà una ragione perché le Madonie si stanno spopolando.

  4. giocatore d'azzardo ha detto:

    Il nostro sindaco ha perso.
    Chissà cosa ne pensano il consigliere Puccia e il capogruppo Prestianni.
    Cu in cielo sputa in faccia ritorna diceva un detto siciliano.
    Avesse avallato la battaglia dell’ex sindaco Tumminello che pretendeva il ruolo di presidenza per le basse Madonie e per Castelbuono in particolare oggi sarebbe Cicero il Presidente.

  5. Pietro Mazzola ha detto:

    Continua il ruolo di secondo piano, direi di vassallaggio del nostro paese nei confronti delle alte madonie. La carica di presidente dell’ Unione dei comuni spettava a Castelbuono, perche’ il nostro paese ha tutte le careristiche per rivendicare quella carica. In primis perché non ha mai avuto cariche presidenziali negli enti sovracomunali, poi perché è il paese che conta più abitanti e di conseguenza concorre alla gestione con una apporto maggiore e poi lasciatemelo dire il nostro paese ha molto, a livello di sviluppo e di esperienza, da poter dare agli altri paesi Madoniti. Ma a volte la politica gioca brutti scherzi………

    • Giuseppe ha detto:

      Gent.mo Sig. Mazzola,
      forse non si è accorto che durante l’ultimo quarto di secolo, Castelbuono, da Regina delle Madonie è diventato l’ultimo comune del circondario?
      Non solo non ha avuto nessun ruolo nei progetti sovracomunali, ma anche al suo interno non ha avuto il ben che minimo sviluppo. Pochissimi esempi: è l’unico comune delle Madonie a non avere una palestra coperta (non considero quella del Liceo in quanto di proprietà delle Provincia). Non ha un campo di calcio degno di tale nome. Non ha un teatro. Non ha … potrei continuare all’infinito.
      Ci hanno raccontato solo delle favole come “il mondo ci guarda”, ma non era vero niente. Ma la cosa più terribile è che tutti ci credevano (e ci credono ancora). Si è solo scorazzato in giro per il mondo, dal Canada alla Romania, facendoci credere che cosa? “Ca u piduocchiu avi a tussi?”
      La realtà è quella dei fatti, anche recentissimi: Castelbuono non conta niente.
      Solo il Sindaco Tumminello ha provato a rialzarne le sorti, ma è stato ostacolato da quella stessa classe politica che aveva causato il decadimento del nostro paese. Quando finalmente si cominciavano a raccoglierne i frutti, come la soluzione dell’annosa vicenda dell’area SIRAP, con l’effettiva assegnazione e vendita dei capannoni (cosa aveva fatto la precedente amministrazione, oltre ad intitolare i viali a personaggi scomparsi, con il solo scopo di raccogliere consensi elettorali da parte delle famiglie dei defunti?); con l’aumento del flusso turistico, intercettando i potenziali visitatori nella vicina Cefalù e non in fantomatiche missioni oltre oceano.
      Purtroppo quando si cominciavano a vedere i risultati, è scaduto il mandato, ma la popolazione, invece di riconfermargli la fiducia, ha ceduto alla musica dei pifferai magici. Adesso ne pagheremo le conseguenze. Non sono una Sibilla, ma sono sicuro che la Storia mi darà ragione

  6. castelbuono é con te ha detto:

    MARIUZZI PERDE COLPI non ha piu lo smart di un tempo oggi dice una cosa domani cambia (vedi porta del comune ,proposta assurda )etc…

  7. Goal! ha detto:

    La Cusimano batte l’ing. Puccia uno a zero. Adesso, palla a centro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.