Castelbuono diventa presidio South Working. Siglato il protocollo d’intesa tra Comune, Istituzioni culturali, CCN e l’Associazione South Working – Lavorare dal Sud”

Forse ti piacerebbe leggere...

4 Commenti

  1. ma di cosa state parlando? ha detto:

    A castelbuono c’è una piscina?
    A castelbuono c’è un palazzetto dello sport?
    A castelbuono c’è un cinema?
    A castelbuono c’è un teatro?

    Questi sono i misuratori di qualità di vita e non i bar!!!!

  2. Faust ha detto:

    Tutto bellissimo, peccato però che chi qua ci vive da sempre usufruisce di pochi e quasi nessun servizio. Vuoi vaccinare tuo figlio? Vai a Cefalù. Vuoi fare nuoto? Vai a isnello. Vuoi goderti una rappresentazione teatrale? Vai a Palermo. Un film ultima uscita? Ovunque. Però un protocollo per i southworker era indispensabile , che poi questi moderni Goethe narreranno di castelbuono urbi et orbi.

  3. Antonio ha detto:

    ASINCRONISMO. Una visione politica, ed una capacità politica è capace di indirizzarsi verso filoni di sviluppo, non di calcare, pernsando furbescamente di coglierne i frutti, un fenomeno che per forza di cosa è “temporaneo”. Temporaneo con questa ondata pandemica, che, come tutte le ondate pandemiche si esaurirà. Cosa significa, dunque South Working? che OGGI tanti professionisti nel TERZIARIO si sono spostati a lavorare da casa dove ci stavano le condizioni. Voi a Castelbuono (presunto paese del buon vivevere secono gli slogan dell’amministrazione, ma non ho proprio compreso in cosa consista tale “buon vivere”, dovreste crearle le condizioni affinchè questi lavoratori del terziario si trasferiscano. ma prima che ci riusciate, la risacca rifluirà, ed essi torneranno a gravitare a Milano, Bergamo, Brescia, Torino e via discorrendo. Perchè? perchè l’uomo è un animale sociale… anche al lavoro. e mettere insieme dieci persone produce più idee che sommando quelle che costoro hanno in proprio. Perchè queste persone vorranno stare tra i loro simili, di nuovo, non appena possibile.anche fuori del lavoro. Quindi che ci sia uno stanziamento al sud di questi lavoratori, a mio avviso, è una pia illusione.anche piuttosto ingenua. in ogni caso il treno lo avete perso. perchè vivere a Castelbuono significa gravitare almeno su cefalù per esigenze di salute. Significa NON AVERE assistenza sanitaria, nel più totale silenzio dell’amministrazione.significa avere servizi da terzo mondo.significa non avere alternativa per un po’ di sport …e se vai a correre sulla statale attento ai cani liberi, non hai un cinema (peraltro sarebbe chiuso dite voi. giusto, ma questo è riferito ad attrarre anche dopo delle persone. un teatro…meglio non parlarne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.