Petralia Soprana, minacce al sindaco Pietro Macaluso. Solidarietà da parte del presidente del Consiglio Agnello

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. studente fuori sede ha detto:

    “Esprimo come già fatto fatto al Sindaco Pietro Macaluso solidarietà piena per questo atto indegno e lesivo nei suoi confronti condannando ogni forma di intolleranza e di violenza sempre.

    Mi associo alla solidarieta al sindaco Macaluso ,vorrei solamente esprimere un concetto semplicissimo certamente un sindaco nel suo amministrare qualche errore lo fa. magari qualcuno e rimasto deluso ,svantaggiato da qualche scelta del sindaco Macaluso sfogando la sua rabbia in cosi malo modo certo e un atto indegno non penso conoscendo gli abitanti delle Madonie cosi pericoloso (can che abbaia non morde ) assolutamente non lo giustifico per favore non fraintendetemi .Ma qualche riflessione e giusto farla ,rivolta a tutti i sindaci delle Madonie, e tempo di elezioni ,la politica quella bella (non certo quella degli ultimi anni sulle Madonie )vissuta come servizio partecipazione coinvolgimento etica dovrebbe essere cosciente che il bene publico e storia collettiva quindi non e mai una cosa individuale ,sinceramente un bravo sindaco i bravi amministratori dopo avere svolto il loro mandato legittimati dal voto dei cittadini ,dovrebbero semplicemente ed eticamente fare un passo indietro per dare ad altri la possibilita di partecipare alla gestione della cosa publica ,nelle Madonie succede il contrario la poltrona da sindaco diventa COSA MIA ultimamente lo ha anche ricordato il vescovo della diocesi di Cefalu (parole o vientu )Tutti pronti a ricandidarsi !!! Cari sindaci ma siete capaci di farvi autocritica ?.Le Madonie si stanno spopolando le strade sono trazzere per non parlare di Piano Battaglia della BIT Milano che ci vanno Petralia e Isnello siamo o non siamo un territorio un PACCO !! etc etc Siete coscienti che in fondo forse non avete fatto proprio un buon lavoro e sarebbe giusto mettersi di lato e non essere inclusivi solo adesso che si vota !!!
    Altra piccola riflessione ma quando i sindaci con arroganza si scagliano in malo modo nei confronti di cittadini che hanno solo espresso titubanze sul loro operato questo attegiamento come lo definiamo(Castelbuono ne sa qualcosa) sigh!! grazie aspetto risposta ! Povere Madonie :nota sarebbe il caso di fare trasferire il vescovo Marciante .(iddu sa diri suli a missa e i primi comunioni)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.