Alcune precisazioni della consigliera Cusimano sulle affermazioni di Antonio Tumminello

Forse ti piacerebbe leggere...

20 Commenti

  1. Idea ha detto:

    Che spettacolo indecoroso che date delle istituzioni. Ma i castelbuonesi pensavo quando ci hanno scelti?

  2. scrivano ha detto:

    io che per mestiere scrivo ma che a parlare mettendo dietro due parole non sono capace devo dire che questo testo è scritto bene

    • Umberto Ecoes ha detto:

      Signora Cusimano lezioni di stile forse, ma solo forse, no. Di lingua italiana forse solo il suo gruppo consiliare (e certamente il suo sindaco) non gliene può dare ma il suo scritto è abbastanza rovinoso. Altro che. Legga anziché parlare. E ridere.

  3. memoria lunga ha detto:

    A dire il vero sembra che il suo impegno si manifesti più nel dare risposte “sui social” piuttosto che avanzare proposte. Anche Lei, rammento anche a chi legge, nella passata consiliatura era presente nella compagine che governava il paese, anche se poi transitata all’opposizione, avendo la maggioranza del consiglio comunale, organo deputato ad indicare e stabilire le linee programmatiche e finanziarie poteva e doveva fare in modo di non essere partecipe della creazione del “deserto” che oggi lamenta di avere “trovato”, meglio dire contribuito a lasciare per coerenza storica.

  4. P.M ha detto:

    Basta conle bugie,i curtigli comunali,(consigli comunali) dovete parlate di Castelbuono e dei castebunesi dei loro problemi,che ce ne sono,se non ne siete capaci andatevene a casa maggioranza e opposizione.Artigiani, commercianti,famiglie e pensionati non riescono a pagare le tasse,luce e acqua,sono con l’acqua alla gola e la classe politica si sentono in dovere di rispondere alle bugie dell’altro consigliere.Basta fatele come volete sempre bugie rimangono quella politica

  5. Ridi, ridi ha detto:

    Signora Cusimano la totale mancanza di rispetto per le persone e per le istituzioni l’ha pienamente manifestata lei e i suoi compagni di partito dal momento che è esattamente un anno che ridete senza nessuna ragione non appena l’opposizione apre bocca. Quindi che cosa dobbiamo parlare? Non è lei che si deve vergognare ma il paese che ha scelto questi rappresentanti in consiglio

    • memoria stralunga ha detto:

      Ma che coraggio… la Cusimano non fa altro che ridere, direi meglio deridere, i consiglieri dell’opposizione durante i loro interventi. Oltretutto non capisco, direi meglio ho capito troppo bene, il perché il presidente del consiglio Piscitello, non richiama chi non rispetta le istituzioni e il ruolo che ricopre, visto che il suo ruolo super partes gli impone di redarguire chiunque non abbia atteggiamenti improntati al rispetto reciproco. In merito all’uso dei social , inviterei la Cusimano a collegarsi ogni tanto al profilo fb del sindaco Cicero, per capire chi, quanto e come fa propaganda, direi meglio populismo… oggi va di moda questa parola. Infine, lo sappiamo bene che la Cusimano non ha firmato il famoso documento di cui parla, chiaramente già allora aveva deciso di sbarcare da Cicero. Sulle piazze, virtuali o reali, inoltre, di quali piazze parla la Cusimano? Di quelle stracolme delle esibizioni a mezzogiorno del suo sindaco? O delle piazze affollate di gente fatta venire appositamente dai paesi vicini durante la campagna elettorale del 2017? Perché non pensano, la Cusimano e i suoi, al bene del paese piuttosto visto che hanno un bel milioncino di euro con cui si potrebbero realizzare tanti servizi ai cittadini??????

  6. Elettore castelbuonese ha detto:

    Prima di aprire la bocca è meglio che apre il cervello , i castelbuonesi di questa consigliera ancora ad oggi hanno solo ricevuto sorrisi ,sorrisini E polemiche, e nessun altra cosa . Il vuoto assoluto .

  7. Filomena ha detto:

    Ormai che Tumminello e’ bugiardo lo abbiamo capito.
    La Cusimano lo ha detto tante volte. Noi castelbuonesi siamo stanchi delle sue risate e dei suoi discorsi sottovoce!
    Vogliamo i fatti,
    vogliamo che con tutta la grinta con cui ha scritto questa lettera ,( sicuramente tutto di suo pugno )
    proponga qualcosa di positivo e costruttivo per la nostra comunita’…
    Il pettegolezzo lo lasci alle spalle
    faccia la persona positiva!
    Proponga in consiglio non ridi!

  8. oliver ha detto:

    Penso che la signora Cusimano abbia perso una buona occasione per tacere, o se proprio doveva farlo c’erano tante cose discutibili compiute dal suo sindaco e company di cui poteva parlare.

  9. P.M ha detto:

    Grande Filomena,è questo il messaggio che la gente deve capire ,ci vogliono fatti,non chiacchiere

  10. Nunzia ha detto:

    Che vergogna! ! Sole promesse e bugie da bambini . Andatevene via tutti a casa siete inadeguati e senza cultura e capacità di governo . Il paese si aspetta risposte e vuole risolti le drammaticità gionaliere e non giocare per come state facendo con la pelle dei cittadini. Che delusione andate via …

  11. Decadimento ha detto:

    Ormai siamo caduti troppo in basso in consiglio comunale specialmente per quanto attiene la sua funzionalità le proposte e lo svolgimento dei compiti istituzionali e gli atteggiamenti di alcuni hanno superato tutti i limiti. Nella vita ognuno deve svolgere il suo ruolo con la serietà del caso, se ne è capace, o se nel tempo ha mostrato comportamento poco chiaro non ha titolo per proporre moralità agli altri. Il consigliere come i pubblici amministratori svolgono il proprio ruolo solo ed esclusivamente nell’interesse della cittadinanza che rappresenta con proposte concrete e non con atteggiamenti non confacenti all’attuazione dei programmi ma a semplici gratuiti megafoni di critiche ed offese che portano ad un decadimento complessivo del Consiglio.
    Il confronto delle posizioni ed idee diverse deve essere svolto all’insegna del buon senso e di un modus vivendi del ruolo ricoperto non come un mercato rionale.

  12. Ragioniere della ragioneria ha detto:

    L’articolo si commenta da se. Ha perso un occasione per stare zitta, ma a quanto pare sono abituati a stare zitti in consiglio, quindi poteva continuare a farlo. Forse lì dimostrava coerenza. A tal proposito bellissimo il commento del consigliere Sottile durante il consiglio che manda a dire alla maggioranza che si lamentava per i lunghi e numerosi interventi dell’opposizione di parlare loro, che forse è arrivato anche il momento. L’opposizione si sta dimostrando valida, più della maggioranza.

  13. VOCS POPULI ha detto:

    Ma chi volete che parli? Oltre l’Ing.puccia c’è il vuoto. Solo portatori sani di voti, ma vuoti. Se avessero avuto un po’ di autonomia , spirito critico e capacità politica, almeno qualcuno avrebbe criticato le insane opere e decisioni che fa operato il sindaco. il percorso è uno solo : A CASA, e di cursa

  14. UNO DEI DODICI ha detto:

    Non avrei mai pensato di dover intervenire pubblicamente, ma sento la necessità di farlo…..io inizio sempre così i miei interventi, pubblicamente non parlo mai, non ho niente di importante e interessante da dire, ma in privato sparlo in continuazione.
    Più che precisazioni quelle della consigliera Cusimano mi sembra il solito comi zio scritto a quattro mani.
    Che Tumminello sia bugiardo e falso è ormai una legenda metropolitana, viene sempre detto per denigrarlo ma mai e dico mai chi lo dice ha esternato un fatto concreto, una bugia confutabile. che tumminello sia bugiardo non ci credono più manco i bambini. La Cusimano dice di non aver avuto incarichi, risulta invece che è stata nominata vice presidente del consiglio dell’Unione delle Madonie, se non è bugia questa……
    Per quanto riguarda quello che è successo in consiglio comunale, perchè non mette su FB la ripresa video del Consiglio Comunale in modo che i cittadini possano valutare quello che è successo.
    Il fatto della lettere che la cusimano non ha firmato, bisogna leggerla tra le righe, forse come dice un commento precedente aveva già deciso di sbarcare da cicero, io penso non sia mai approdata da Tumminello, quanti di chi legge l’hanno mai vista passeggiare o parlare in piazza con i consiglieri (di allora) di Tumminello, sovente si vedeva passeggiare con qualche consigliere di Cicero. E da qui si potrebbero aprire tanti discorsi, ma intanto lasciamo perdere……

  15. Antico Proverbio ha detto:

    “Il riso abbonda sulla bocca degli sciocchi”

  16. il re nudo ha detto:

    Come siamo caduti in basso solo falsita’, ingiurie maleparole se la politica è questo siamo propio messi male ,sarebbe bello sentire di scontri democratici su scelte ,progetti serie per il futuro della nostra comunita’ Lamministrazione Cicero si è insediata da oltre un anno , vogliamo partire da un confronto sano ,come qualcuno ha suggerito di tirare le somme se realmente qualcosa si muove si è fatto ,un tempo tanto tempo fa’ si facevano le relazioni semestrali ,ormai passari di moda Se devo fare un sunto del lavoro fatto non si e visto niente oltre a chiusure di porte ,campo parking ,tagli di alberi fuori tempo ,qualche incaricuccio per amici ,e tante chiacchiere odiose. Facciamolo un confronto all’americana con dati reali non sempre con “e nostra intenzione ,stiamo lavorando ” ,venga il sindaco in un dibattito a relazionare il lavoro svolto ,mi dicono che è restio a farlo ,chiedetevi perche.

  17. Pasquino ha detto:

    E’ cambiato lo scrittore ma ci siamo, punto e capo,
    e anche questa, d’italiano, non sa molto, come il capo
    perché mai basterà dirlo per saper scrivere bene
    come chi si fa politico, sol perché il voto tiene.
    Penserete che almeno sopperire può coi fatti,
    ma neanche la sostanza ci ha lasciato soddisfatti:
    se smentisci “ineducato” professando assai bontà,
    ma denunci che il soggetto dice sempre falsità,
    più che fare una smentita, rincarato hai la dose,
    con parole che, a tanti, son sembrate indecorose.
    Se qualcuno accusi di, deprecabile contegno,
    affermando che in quel luogo non sarebbe tanto degno,
    ripensando alle assemblee che per tanti, troppi anni
    non si svolser, causando al paese veri danni,
    perché sia l’opposizione che un po’ di maggioranza
    non si resero presenti professando latitanza,
    devo dire che fu quello, e mi sembra assai palese,
    un contegno più dannoso pel consiglio ed il paese.
    Poi se a giugno l’anno scorso furon rose e violette
    già a marzo di quest’anno furon tante le disdette.
    Alle prossime: mazzate o ancor pioggia di fiori?
    Sembra gramo il vaticinio, sulla base degli umori.

    Pasquino

  18. pensante ha detto:

    Consigliera Cusimano vada OLTRE al pettegolezzo,lavori , programmi, studi, approfondisca, intervenga a voce alta,per il bene,che ne sono certa, lei vuole a TUTTI i cittadini di Castelbuono!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.