Ancora lavori sulla nuova circonvallazione est. Seguirà collaudo definitivo

Forse ti piacerebbe leggere...

9 Commenti

  1. Daniele Di Vuono ha detto:

    Personalmente temo che sarà l’ennesima “pezza” a un lavoro pessimo pagato con i soldi dei cittadini! Quella strada non andava inaugurata! Quella strada (ma ammetto la mia ignoranza in materia) andrebbe rifatta di sana pianta! Io non so se avete avuto modo di passarci ultimamente ma lo stato in cui è ridotta è pietoso!

    Adesso si decide di chiuderla e di far passare tutto il traffico che al momento veicola per Catania per via Dante Alighieri? Ma siamo folli? (E per fortuna il flusso è leggermente inferiore, ultimamente, grazie all’apertura di “una trazzera alternativa”, la quale paradossalmente, subisce i controlli che questa di Castelbuono non ha mai subito).

    In sostanza per colpa della solita inadempienza e inefficienza della politica che non vigila, noi cittadini castelbuonesi subiremo ulteriormente i disagi di traffico, di inquinamento e il peggioramento delle condizioni (già pessime) della via Dante Alighieri!

    Complimenti a tutta l’attuale classe politica Castelbuonese, mi auguro che i cittadini non dimentichino tutto ciò a ridosso delle prossime elezioni (e di certo state tranquilli che ci sarà chi lo farà ricordare!)

    P.S. La cosa che più che mi fa incavolare è che alla fine di fronte ai fallimenti lapalissiani gli unici a pagare sono solo e sempre i cittadini! #EORABASTA!!!

  2. Antonio ha detto:

    È fatta di c’era ponga …. Che schifo , bisognerebbe rifarla tutta da capo ditta molto seria complimenti li manderei a giocare con i lego?? Altro che fare strade…..

  3. Antonio2 ha detto:

    Speriamo proprio che non sia un’altra pezza. Chi ha visto un po’ i lavori di esecuzione della circonvallazione, dice che l’asfalto è diventato una porcheria perché non è stato fatto bene il cosiddetto fondo. Vorrei capire perché i tecnici del comune non hanno controllato attentamente prima come venivano realizzati i lavori. Se l’avessero fatto, oggi non ci troveremmo in questa situazione assurda.
    Sarebbe sempre saggio seguire il detto “MEGLIO PREVENIRE CHE CURARE”, ma purtroppo lo si fa poco.

  4. osservatore arguto ha detto:

    Le cause della pessima situazione della strada vanno ricercate a monte, in fase progettuale non è stato previsto uno strato sufficientemente profondo di materiale arido (sottofondo), la ditta esecutrice, constatando l’errore progettuale, doveva porre la riserva (non so se l’abbia fatta), il direttore dei lavori ( il primo dei due direttori dei lavori) doveva accorgersi della natura argillosa del terreno e porvi rimedio, il secondo direttore dei lavori si è trovato la patata bollente tra le mani ed ha rimediato a tanti errori progettuali ma non a questo ed in fine(colpo di grazia) i lavori fatti da un’altra ditta per far passare una condotta idrica lungo il tracciato (l’esecuzione dei lavori è avvenuta quando la strada era quasi ultimata ci potevano pensare prima). Risultato …………………….. una porcheria………………………. ma l’ufficio tecnico comunale che ci sta a fare?

  5. Antonio2 ha detto:

    Infatti la cosa più grave è proprio questa, dove stavano i tecnici del comune?

  6. sbiancatelo ha detto:

    No loro vanno all’expo a promuovere il territorio….che cade a pezzi. Scrivete a Striscia come ho fatto io, sputtaniamoli e liberiamocene,hanno rotto il C….

  7. natale ha detto:

    Immaginate solo per un attimo Via Cefalù Dalle 10:30 /13:0 o il giovedì mattina ma dell prolungamento di via papa Giovanni??? ..cordialmente… Ora è lavoro per i vigili ….

    • Ivan Schimmenti ha detto:

      In via cefalù adesso, direzione nord-sud, ossia acchiananno du cimitero, si sono aperte due grosse buche, nelle piazzole in cemento create dalla ditta che ha passato la fibra ottica. Quindi prestate attenzione miei cari concittadini, picchì c’è di lassarici na rota.

  8. Utente ha detto:

    Progettista, direttori dei lavori, rup, uffici tecnici e tutti quanti si sono fatti una bella dormita prima durante e dopo la realizzazione di questa grande porcata! Chi ha sbagliato, omesso, nascosto o semplicemente è stato incompetente deve pagare, non ci sono scuse per nessuno. Questa è probabilmente la più grande vergogna castelbuonese degli ultimi 20 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.