Aperti i termini per le adesioni al Consorzio Turistico Cefalù-Madonie-Himera

Forse ti piacerebbe leggere...

3 Commenti

  1. treccani ha detto:

    “Questi servizi sono rivolti hai tutti gl’imprenditori”
    Il presidente dell’ennesimo inutile carrozzone turistico non ama l’italiano

  2. quattro cani ha detto:

    Amici, non disperate, nel comunicato c’è n’è sono armeno cuattro perle come questa.
    Però qui si stanno lauriando tutti chi di un modo chi di un’altro e l’unico senza l’aurea è rimasto il più alto in grado. Può essere mai?
    Ma niente si può fare? Neppure all’università di Camerino? Neppure all’università telematica di Nettuno?
    Vedete se trovate magari na cosa un pò più mercata della Link Campus University ma quà la cosa si deve aggiustare.

  3. Giuseppe ha detto:

    I veri imprenditori turistici del territorio dovevano ricoprire tale carica (es. Mangia, Farinella, Cimino) oppure i giovani laureati in Scienze del Turismo, al limite un diplomato all’Istituto Tecnico del Turismo, che, non dimentichiamolo, è stato inventato nel dopoguerra da due illustri castelbuonesi trapiantati a Roma.
    Niente di tutto questo. Il presidente è un politico. Può la politica sopperire all’istruzione? A quanto pare sì. Allora perché studiare? Giovani, datevi alla politica, anche da semplici consiglieri comunali o sindaci e poi potrete eseguire interventi chirurgici, diventare principi del foro o presidenti di distretti turistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.