Atti vandalici al Castello dei Ventimiglia, nei guai tre adolescenti

3 Commenti

  1. Margot ha detto:

    Buongiorno, non so il danno riportato alla Porta di San Cristoforo, ma il giusto sarebbe che i ragazzi provvedessero in prima persona a sistemarlo. Mi auguro che questo ulteriore fatto increscioso non venga liquidato con la solito RAGAZZATA… Apriamo gli occhi, smettiamola di giustificare di continuo i nostri figli. Ne vale del loro bene e del loro futuro.

  2. Nicolo Piro ha detto:

    Perche’ non una volta salata ai genitori e lavori sociali ai maleducati?

  3. Giuseppe ha detto:

    Spero tanto che vengano date punizioni esemplari per evitare che peggiori la già grave situazione di maleducazione dei ragazzi di oggi, prima che diventi irreversibile.
    Non si tratta più di ragazzate, ma di una deriva generalizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.