Auto sfregiate a Castelbuono. Beccata e denunciata una 26enne

Forse ti piacerebbe leggere...

9 Commenti

  1. Indignato e sconsolato ha detto:

    Per questi (e numerosi altri) atti vandalici, si tende sempre a nascondere il nome dell’ “aggressore”. Visto che ci ritroveremo tali esemplari di concittadini la stessa sera al bar, forse che pubblicarne il nome sia gia’ una giusta punizione? Rimanga la vergogna e una ferita alla dignita’, almeno servira’ da lezione.

    • Giuseppe ha detto:

      La famigerata legge sulla privacy rappresenta un assurdità dei nostri tempi, dove sui social pubblichiamo ogni attimo della nostra vita, anche il più intimo, e poi pretendiamo la riservatezza dei nostri dati.

      • giuseppe ha detto:

        nesssuno ti obbliga a pubblicare la tua vita sui social, sei tu ( non tu in persona, parlo in generale, non voglio innescare catene di messaggi) che implicitamente rinunci alla tua privacy, per assecondare la tua (sempre in generale) vanità.

        qui ci sta una testata…che giustamente risponde anche per il regolamento europeo sulla privacy, il cui recente recepimento prefigura ancor più stringenti parametri.
        ad esempio, le persone di cui pubblichi le foto, ti hanno espresso un consenso?

  2. giuseppe ha detto:

    che poi basta che ti fai due passi alla chiazzetta…lo sanno benissimo chi è

  3. mario ha detto:

    Un gesto da condannare ma é servito ad imparare un po di educazione a quelle persone che posteggiano le auto seza avere un po rispetto x il prossimo mettendo a rischio l incolumita’ delle persone.

  4. ma va la.... ha detto:

    ha fatto bene se vedevate la situazione di queste auto parcheggiate in malo modo cosi’ come succede in paese se lo sono meritato
    visto che i vigili pensano solo a fare multe nelle strisce blu quando dovrebbero controllare tutto il territorio
    e non ne parliamo mai nelle strade del paese che ognuno si sente padrone della strada parcheggiando davanti le porte o peggio in mezzo alla strada e uno per passare deve aspettare i loro porci comodi e se gli dici qualcosa rischi pure che prendano di sopra come si dice in paese
    gli educatori alla circolazione sono i vigili e lo sottolineo
    dovrebbero girare anche per nle stradinbe e multare auto davanti le porte e messe in mezzo alla strada no che fischiano per far togliere le macchine
    multe m ovunque cosi’solo possiamo educare bi cari concittadini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.