Autostrada Palermo-Catania: aperta la bretella finanziata dai grillini

5 Commenti

  1. Giuseppe ha detto:

    Complimenti a tutti coloro che si sono adoperati per ottenere questo risultato. E pensare che c’è pure un deputato di questo territorio, in commissione trasporti, che ha la faccia tosta di criticare il vostro operato con uno dei suoi quotidiani comunicati stampa inoltrati a migliaia di malcapitati tramite e-mail.

    • Daniele Di Vuono ha detto:

      Si! Trattasi della sig.ra Magda Culotta del cui indegno comunicato non merita la minima considerazione. Purtroppo ahimé lei è solo la punta dell’iceberg di quella classe politica che evidentemente oramai non sa arrendersi all’evidenza. Poiché posso ammettere la critica alla bretella, anzi alla “Via dell’Onesta” così denominata durante l’inaugurazione che abbiamo svolto ieri, non è l’uovo di colombo, non è la soluzione e lo sappiamo. Ma diversamente dalle migliaia di promesse non mantenute (come quelle certamente fatte anche dalla sig.ra Culotta) questa è stata mantenuta appieno. In 37 giorni è stata fatta una strada (trazzera con pendenza ma sempre strada è) con un costo contenuto al quale il M5S ha CONTRIBUITO poiché sia chiaro il merito è dei cittadini e delle ditte e degli operai di Caltavuturo. Quindi quando si offende questa opera tampone si offende il lavoro dei cittadini. Diciamo che la sig.ra Culotta sta volta ha forse perso l’occasione di commentare in maniera più costruttiva!

  2. gdf ha detto:

    Grande dimostrazione del m5s ! Si puo’ fareeeee !!!!!
    Ricordatelo anche voi alle prossime elezioni !!!!

  3. Giuseppe ha detto:

    Non c’è da meravigliarsi. Ormai incarna il perfetto ruolo di politico del PD. Solo chiacchiere e niente fatti. Sembra Renzi in gonnella!

  4. Ugo ha detto:

    W M5S

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.