Castelbuono, dal turismo enogastronomico alla galleria per i commercianti. Intervista a Mario Cicero sul Quotidiano di Sicilia

Forse ti piacerebbe leggere...

7 Commenti

  1. Allegria ha detto:

    ……La storia…. quella che scriverà lui magari o i suoi cortigiani più illuminati.
    E attenzione al cibo di strada che dopo la geotermia e il mondo che ci guardano sono il nuovo tormentone. Poveri noi

  2. castelbuonese ha detto:

    Allacciamo le cinture e mettiamoci i caschi, come si suole dire partiiri i cursi. Fantasie, elucubrazioni, confusione. Mentre si parla di valorizzare il centro storico si studia di ubicare una fantomatica galleria da realizzare a tale scopo nell’area castellana, quindi ai margini del centro storico. Classica confusione di ciceriana memoria, “coraggio” si riprende, poveri noi.

  3. prodotti locali ha detto:

    Per il cibo di strada pretendo salse con pomodori biologici, olio certificato, formaggi etichettati come da normativa, croche’ con patate registrate..tutto secomdo norma e preparato da dipendenti non in nero…legalità…legalità non contraddizioni….

  4. nomination ha detto:

    Parla già da assessore designato della Giunta Fava.

  5. Oltre fiumara niente ha detto:

    Sì, sì, acchiana sicuro . Lui e Fava. Come mille altre volte.

  6. lucia ha detto:

    Eppure quest’uomo riesce ad ammaliare tanti castelbuonesi…..mah

  7. cittadino indignato ha detto:

    Accomunare il divino festival a Ypsigrock è come associare il torneo di calcio balilla dell’oratorio al campionato del mondo. Tra le altre cose all’indomani del divino festival 2016 il chiostro di S’Francesco da poco restaurato era in condizioni pessime con macchie di vino ovunque che ancora adesso non sono andate via! Ma questo è quello che ci meritiamo , la dimostrazione sta nel rifacimento della segnaletica a Castelbuono, dopo 1 mese le strisce non si vedono più , sarebbe il caso che la ditta che li ha fatte ,dato che ha preso dei soldi, restituisse il danaro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.