Castelbuono: Incontro-dibattito “La buona scuola” – interverrà Mila Spicola

5 Commenti

  1. renzi ha detto:

    il circolo più renziano del territorio nazionale e lunatico.
    bravi, bravissimi.

    • antonio ha detto:

      bastrebbe abolire tutta la pletora di progetti e similia oltre che una regimentazione dell’autonomia scolastica che doveva portare al miglioramento ed ha invece sortito effetti diametralmente opposti con un appiattimento verso il basso che ormai ha contagiato anche l’università.
      e poi un aggiornamento di programmi vecchi.

      oggi gli studenti hanno risorse impensabili (basti pensare ai canali satellitari in lingua inglese e francese) quando quaranta anni fa la pronuncia dovevi migliorarla con musicassette o 33 giri.
      ma paradossalmente sono più scarsi nell’apprendimento.

      perchè? perchè hanno capito che a scuola studiare sodo è un optional

      ben venga la nuova tecnologia, ma non basta un table per instillare sapere, se usato per il cazzeggio digitale, oltre al fatto che rischiamo una generazione di miopi più di quanto lo fummo noi studiando nei ’70 sui libri

  2. Utente ha detto:

    Quanta demagogia, quante balle!

    Cosa non si farebbe che per giustificare una riforma della scuola dal carattere tragicomico!
    Qualcuno spieghi a renzi e degni seguaci che non siamo alla ruota della fortuna

  3. fagiano ha detto:

    ora divento io sottosegretario e risolvo tutti i problemi
    soprattutto quello degli amici di cordata

  4. Compagno ha detto:

    Certo che riuscire a fare polemiche del “menga” su una conferenza di servizio per gli operatori scolastici, significa essere veramente poveri di spirito oltreche di cervello.
    Mi spieghi che caxxo centrano le cordate, qui?
    Mapiffauri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.