Concerto di musica lirica del soprano Debora Marguglio

Forse ti piacerebbe leggere...

2 Commenti

  1. Antonio ha detto:

    Domanderei a Padre Calì, al Vescovo e al Papa se all’interno di una chiesa è opportuo svolgere un concerto di musica lirica.
    Grazie alla “disponibilità” di certi sacerdoti, adesso in chiesa è normale parlare al telefonino, masticare chewing-gum, indossare abiti da spiaggia, leggere il giornale, entrare e uscire senza fare il segno della croce e senza inginocchiarsi davanti al Santissimo Sacramento.
    Apprezzo la musica, il teatro, la poesia, ma ogni cosa va fatta nei tempi e nei luoghi opportuni.

  2. Antonio ha detto:

    Ringraziamo le amministrazioni degli ultimi 20 anni se ci hanno lasciato il paese senza un teatro. Anche a San Mauro o Cefalù hanno il teatro comunale e noi no! Allora ci si accomoda come si può. Meno male che abbiamo le chiese per i concerti! Almeno quelle le amministrazioni passate on sono riuscite a farle perdere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.