Distrutto dal vento il totem “Musea” al Parco delle Rimembranze

14 Commenti

  1. osservatore arguto ha detto:

    Ma con tutti i soldi spesi per realizzarli, degli spiccioli ad un ingegnere li potevano dare per calcolare la struttura metallica, come si fà per un edificio. NO?

  2. Lucullo ha detto:

    Quello in via Roma è stato rimosso dopo due giorni perché pericolante, questo è durato un po’ di più ma alla fine è stramazzato a terra anche lui, forse per la vergogna visto che era orribile. Ce ne sono altri in giro? Tanto per sapere dove non parcheggiare l’auto.

  3. Giuseppe ha detto:

    Se con i finanziamenti comunitari riusciamo solo a piantare cartelloni, totem e tabelloni, non abbiamo proprio dove andare… considerato lo stato delle nostre strade.

  4. elettore castelbuonese ha detto:

    La natura ha fatto quello che era giusto,distruggerlo.
    Questa è stata la migliore risposta a un progetto che non vale.

  5. Totem ha detto:

    Come non vale? Ma lei lo sa quali cervelli ci sono dietro quel totem?

  6. osservatore ha detto:

    cervelli ….cervelloni ….ex amministratori consiglieri attuali (fantasma) sovisma non sono bastati i totem la manciuglia continua. Il progetto non era cosi malvagio suli ca pi fari” manciuglia “bisogna non farlo funzionare

  7. Toro Seduto ha detto:

    I totem odierni sono più stabili, come l’amministrazione che li ha installati. Perfettamente inutili sia accesi che spenti come quello in via Sant’Anna. Che obbrobrio! Comunque, meglio spento che acceso. Speriamo che presto si guastino anche gli altri, così ci rimborsano tutti i soldi che abbiamo speso inutilmente.

  8. piazza pulita ha detto:

    Nel 2022 per prima cosa bisognerà fare come nel post fascismo e nel post comunismo: abbattere tutti i simboli che hanno caratterizzato il cicerismo

  9. Since 1992 ha detto:

    Since 1992 il Sistema Paese realizza, per mezzo di grandi Progettualità e basato su Visioni assolutamente non artificiali, il Nulla Cosmico.

  10. mario io perche non ci sono ha detto:

    Scusate ma ne totem si vidini i facci di chi li ha voluti, i nostri amministratori ,sarebbe giusto semplicemente per dargliene merito ,cosi di turchi u cervelletto nel 2020 gli arriva a queste bruttezze superate da anni ,bastava un semplice qr-code semu pessi con i soldi della tassa di soggiorno si poteva fare questo!!! solo questo!! SEMU PESSI senza fumo !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.