E’ ufficiale – Mario Cicero assessore a Campofelice

Forse ti piacerebbe leggere...

14 Commenti

  1. Michele ha detto:

    Cosa????
    Non si dimette dalla carica di consigliere a Castelbuono??
    Ora si parla di “città a rete madonita policentrica e diffusa”..
    Quelli dell’ulivo non finiranno mai di stupirmi!! Non hanno più cosa inventare!

  2. Mario G. ha detto:

    Io so che le due cariche sono incompatibili e quindi deve dimettersi…

  3. giuseppe ha detto:

    Il Sindaco di Campofelice di Roccella è di destra-PDL, o mi sbaglio? Qualcuno ci può informare?
    Cicero è in una giunta di sinistra, di destra, di centro…..!?
    Castelbuono vorrebbe sapere, giusto per poterne parlare senza incorrere in errori di valutazione.
    Lo stesso Giuseppe Fiasconaro potrebbe informarci.
    Grazie

  4. Mario G. ha detto:

    Si il sindaco Vasta è del Pdl, la sua una lista civica tra PDL, Pd ecc…Perònon si dice che è di destra, non sta bene…altrimenti quella di Tumminello cosa diventa?
    Loro possono fare tutto, gli altri no

  5. Cassandra ha detto:

    Finalmenti truvavi u pusticiddri!

  6. Aldo ha detto:

    quando venne proposta Simona Vicari come assessore a Castelbuono i suoi(di lui) commenti sulla appartenenza al territorio degli amministratori si sprecarono.

    viva i mercenari
    o franza o spagna purché se magna!

  7. Pietro ha detto:

    Lui è tutto ed il contrario di tutto, passa sulle persone e sulle cose, come un rullo compressore. Si circonda di persone che non sanno decidere da sole, parla solo di se. Ora scrive pure al Sindaco Tumminello, dicendogli che, vuole essere messo al corrente degli appuntamenti del Sindaco, appunto, così ci va lui. E Tumminello ha risposto per le rime, come è ovvio che sia. Ma queste cose, il peperino Capo Gruppo, Giuseppe Fiasconaro, che non ha mai scritto tanto in 20 anni, così come fa in questi giorni, perchè non le dice?
    Come dovrebbe pure dire che, la lettera che hanno scritto quelli del PD contro i non graditi, manco è arrivata alla Segreteria di Palermo (fonte certa, anzi certissima), figuriamoci a Bersani!
    Peppe Genchi,quello che doveva cambiare le cose da dentro, la voce fuori coro all’interno del PD, lui ci tiene a dire di non essere del PD, intanto, tace… e forse è meglio! Soffre troppo, forse, per Paese di Vino! Che squallore.
    Ma vi rendete conto che, se avessero vinto…manco ci voglio pensare.

    E’ un sollievo che vada via…e qui dimissioni o no, ormai è solo e lui lo sa. Non lo ammetterò mai, ma lo sa.

  8. Pietro ha detto:

    P.S. e quando una volta disse che, Giannopolo, sbagliava a fare l’Assessore dopo essere stato Sindaco… perchè era degrandante…

    Questa non è politica, questa è convenienza e lo sanno pure le pietre!

  9. Luigi ha detto:

    c’era da aspettarselo, dopo essere stato per 10 anni imperatore (o tiranno) a Castelbuono e a spese dei Castelbuonesi era per lui necessario trovare una fonte di sostentamento e così, come per incanto, si trova un posticino da assessore con il quale continuare a “vivere di politica”. Poco importa se a Campofelice l’attuale amministrazione è composta anche dal centrodestra, lui può!! anche dopo aver criticato e fatto criticare i sostenitori del sindaco Tumminello che, a suo dire, avrebbero tradito il PD ed averli tacciati di trasformismo… ma la politica (certa politica) può tutto ed il contrario di tutto.
    Chissà se anche a Campofelice gli daranno l’auto blu con la quale scorazzare tra Castelbuono, Campofelice e Palermo per i suoi impegni personali, speriamo almeno che sia diesel stavolta!!
    C’è da scommettere che la prossima edizione di “Paese di vino” non finanziata a Castelbuono con il danaro pubblico traslocherà proprio a Campofelice dove certamente il suo patron ed i suoi influentissimi amici potranno trovare nuova linfa per chi come in neo assessore un lavoro non ce l’ha e deve vivere di politica…. e di apparenze

  10. mario ha detto:

    il verdetto delle elezioni castelbuonesi è stato chiaro. Basta con i protagonisti del “meglio di noi non c’è nessuno”.I cittadini sanno giudicare, Mario Cicero è compatibile come assessore a Campofelice?
    A sinistra sono tanti le persone che hanno fatto parlare, merita attenzione il Sindaco uscente di Altofonte che dopo dieci anni di primo cittadino non si è candidato al consiglio.Questi sono i buoni esempi di essere di sinistra.
    Grazie sindaco Di Girolamo.
    mario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.