Emergenza siccità, il sindaco Cicero, chiede incontro all’Unione dei Comuni

3 Commenti

  1. Alex ha detto:

    Anziché chiedere aiuto perché non vi impegnate seriamente a risolvere il problema delle condutture e cercando di non sperperare denaro

  2. tempo ha detto:

    il sindaco sa che l’unione dei comuni e’ un ente pachidermico e che non ha le risorse per risolvere l’emergenza idrica. Oggi tre notizie, code all’ospedale, acqua e multe. La verità’ e’ che il sindaco e’ in difficoltà, frana passetto, pietre dietro il castello, amianto, racconta differenziata che retrocede, impianto di compostaggio chiuso, parco delle rimembranze, teatro le fontanelle, proloco, affidamento cani, in ultimo l’intitolazione della mensa a Gino Carollo. Un fallimento dietro l’altro. Dovrebbe dire cosa ha fatto lui in questi tre anni per la fatiscente rete idrica…discorso che tuonava sul palco dei comizi durante la campagna elettorale. NULLA. Oggi, cerca di sviare l’attenzione … dovrebbe, invece, riflettere sul suo tramonto, che ormai mi sembra giunto.

  3. L'ultimo dei Moicani ha detto:

    Se avesse proposto la danza della pioggia, sarebbe stato più credibile. Augh!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.