Ferrovie: sottratti alla Sicilia 1.500 milioni. Dei finanziamenti iniziali restano solo 500 milioni per il tratto Cefalu’–Castelbuono

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. Certo che se si trattava della TAV in Val di Susa! Mandavano l’esercito per costruirla! Ma qui i soldi “puff” sono magicamente stati destinati ad altro! L’ho già sentita altrove questa giustificazione!!! Ed intanto la Sicilia si conferma sempre terra di “Gattopardiana” natura!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.