Fondazione Orestiadi, Società di Storia Patria, il critico d’arte Lorenzo Canova: il mondo della cultura vicino a Presidente e Direttore

6 Commenti

  1. DANIELA CAPPADONIA ha detto:

    Il mio stupore e il conseguente rammarico per le dimissioni del Presidente del Museo Civico,Prof.ssa Marinella Bonomo, e del Direttore del Museo Civico, Dott.ssa Francesca Cicero, a seguito di vicende su cui certamente occorre sviluppare una riflessione critica, si accompagnano alla mia personale memoria sull’operato delle suddette: l’entusiasmo nel farsi carico, in tempi così difficili per la cultura, di una progettazione coerente e strutturata, la professionalità nel selezionare e mettere in sinergia eventi e specialisti, la profonda umanità che ha contraddistinto le relazioni con pubblico e i protagonisti degli eventi. Di certo il prestigio del Museo Civico di Castelbuono e la sua rinnovata vitalità sono espressioni tangibili di un impegno pianificato e al tempo stesso faticoso.
    L’8 marzo 2014, per la presentazione del testo “Ecuba e le altre” della scrittrice Clelia Lombardo , ho avuto l’onore di relazionare, come grecista, sul personaggio di Ecuba. In questa occasione ho davvero toccato con mano quanto sopra enunciato e davvero ho creduto in un futuro ricco sotto il profilo umano e culturale del Museo, sotto l’egida di due grandi professioniste quali sono il Presidente Bonomo e il Direttore Cicero. A loro va la mia profonda e sentita solidarietà.
    Daniela Cappadonia
    Presidente dell’Auser di Castellana Sicula

    • tristezza e vuoti ha detto:

      Ora capisco.
      Qualche giorno addietro mi hanno chiesto un attestato di benemerenza, ho acconsentito perche’ chi chiedeva ci teneva tanto.
      Poi si son venduti la mia gratuita benemerenza
      Non ci sarei rimasto male… se ciò avesse alleviato la tristezza di chi chiedeva.
      ###############
      Il vostro sindaco fece una scelta infelice non ponderando adeguatamente la vocazione e le capacità… quando designo’.
      Ora deve sorbirsi il pianto e la rabbia…. chi va a legna in fondo alla valle…
      Questa e’ la voce del popolo.
      Resta da spiegare la richiesta e l’utilizzo della mia gratuita benemerenza.

  2. Bastiano ha detto:

    Mi sembra troppo triste e molto vuoto il tentativo di delegittimare chi ha espresso solidarietà ai vertici del Museo Civico. Chi si è pentito di avere espresso attestati di benemerenza perchè come si è firmato prima non lo fa adesso? Siete dei vigliacchi al servizio del potente (speriamo ancora per poco).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.