I Carabinieri del TPC, tra cui il castelbuonese Antonio Di Garbo, restituiscono un importante libro, risalente al XVI sec., rubato negli anni ’80

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. Marcello Castiglia ha detto:

    Carissimo “Marasciallo” Antonio, è ormai notorio il fatto che tu non abbia mai avuto un rapporto particolarmente intimo con i libri, tant’è vero che alla prima occasione utile non hai trovato di meglio che restituirne l’ennesimo in biblioteca !?! Scherzi a parte, complimenti per l’ennesima azione investigativa andata a buon fine, che dopo oltre 30 anni dal furto vi ha permesso di recuperare un volume così prezioso; il Comando della Benemerita di cui fai parte, svolge un quotidiano e prezioso lavoro, che in queste occasioni ti regala enormi gratificazioni!

COMMENTA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.