I carabinieri e le guardie venatorie bloccano un cacciatore in contrada Aquilea

2 Commenti

  1. don Abbondio ha detto:

    Stupefacente! non mi sipego però come con questi solerti tutori dell’ordine non sono mai sventati i furti nelle campagne. E perchè poi non chiamare i caschi blu per difendere il cinghiale indigeno, cosi mansueto e socievole, da ferocissimi cacciatori.

  2. noncèpiùmondo ha detto:

    Concordo pienamente. Rapine nelle abitazioni e furti di veicoli caduti nel dimenticatoio, ma siamo salvi dai bracconieri. Una medaglia al valore no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.