Il commento al discorso del Sindaco Tumminello da parte del capogruppo all’opposizione Giuseppe Fiasconaro

Forse ti piacerebbe leggere...

5 Commenti

  1. giuseppe ha detto:

    Abbiamo orecchie ed occhi soltanto per Fiasconaro,non vediamo l’ora che si palesi nel classico di(bbb)attito pubblico. Del resto il nostro è un paese di ragionieri e per ragionieri. Da Tumminello (il gambero, un passo avanti e due indietro) a Fiasconaro. Ci aspettiamo un dibattito allegro e vivace…

  2. luca ha detto:

    Siamo sempre alle solite.. se uno dice bianco, l’altro dice nero. Come è possibile creare un dibattito costruttivo per Castelbuono se ogni occasione deve essere la scusa per un attacco pubblico. Il ragioniere parla di malumori, rumors, mal di pancia.. minaccia dibattiti e comizi in piazza. Se esprimesse uguale veemenza nell’esporre proposte costruttive al consiglio comunale di quanto fa su facebook, forse risulterebbe piú credibile.

    • Voltaire ha detto:

      Sessanta giorni di opposizione hanno trasformato il Capogruppo in Capocomico. Con grande giovamento dello spirito di chi guarda e ascolta

  3. Pietro ha detto:

    quando a governare era lui, non l’ho visto mai così attivo…

  4. Spiderman ha detto:

    Credo che il ragioniere non abbia ancora diggerito la disfatta del 7 maggio, ha ragione Pietro a dire che lui non è stato mai così attivo da governante ma, caro Pietro ti posso assicurare che il suo bilancio personale era di certo attivo. Adesso parla di dibattito pubblico, di malumori nella maggioranza ecc ecc…..ma quando lei, caro ragioniere era vicesindaco quanti dibattiti pubblici ha tenuto? Quanti malumori c’erano dentro il “PD”? Allora un consiglio, cercate di fare un’opposizione seria e costruttiva e lavorare per il bene di Castelbuono e cercate di eliminare questi sterili commenti, anche perchè dovete aspettare ancora 58 mesi quindi un’ulteriore consiglio, bevete camomilla per stare tranquilli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.