Il direttore dell’Obiettivo nuovamente querelato per le sanzioni annullate sul caso Liccia

7 Commenti

  1. Schifiato ha detto:

    È vergognoso l’abuso di questa amministrazione! È in questo modo che si amministra una comunità? L’hanno bastonato, sanno di avere torto e querelano pure! Che gioia c’è nell’averli se bastonano chiunque?

  2. Il bello il brutto il cattivo ha detto:

    tutti ci aspettiamo il gran finale arriverà il buono portatore di giustizia e sani principi….

  3. La Verità ha detto:

    Lo sanno tutti che l’Obiettivo ha solo riportato la verità, tranne i giudici.
    Ma scusate, non è vero che ci sono state multe per 15.000 euro?
    Non è vero che le multe sono poi state tolte?
    Allora dove sta la diffamazione?
    A Castelbuono raccontare bugie è lecito, raccontare la verità è diffamazione. Ma verrà la resa dei conti prima o poi. La verità vince sempre

  4. Alex ha detto:

    Io sto con Ignazio Maiorana.
    Caschi il mondo !!!!

  5. LA LIBERA STAMPA ha detto:

    La gente per bene e sopratutto onesta sta con Ignazio Maiorana. Viva la stampa libera e un paese vivibile.

  6. CUCCIA CRISTIAN ha detto:

    IO STO CON IGNAZIO MAIORANA tutti dovrebbero aprire gli occhi anche voi!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.