Il grillino oriundo castelbuonese in aula senza giacca, richiamo del presidente del Consiglio regionale lombardo

12 Commenti

  1. Il Grillo Castelbuonese ha detto:

    Premetto che la giacca non l’ho messa per una leggerezza e perché, ammetto, non avevo capito che fosse obbligatoria. Pensavo fosse obbligatorio semplicemente essere in ordine ed eleganti (come effettivamente ero: camicia e maglioncino). In ogni caso, tant’è: le regole sono regole, il presidente ha fatto bene a richiamarmi e dalla prossima volta non mancherò di rispettare la direttiva (come effettivamente ho fatto nei primi due consigli). Non volevo mancare di rispetto a nessuno, tanto meno compiere un gesto di ribellione.

    […]

    Si è poi votato per i delegati lombardi per l’elezione del Presidente della Repubblica (3). Come ricorderete, nessuno aveva appoggiato la nostra richiesta di mandare 3 delegati delle tre forze politiche principali lombarde (PD, PDL e M5S). La votazione è avvenuta a scrutinio segreto, con voto limitato a due nominativi. Non erano richieste maggioranze qualificate. Noi 9 abbiamo concordato di votare tutti, come prima scelta, il sottoscritto. E per seconda scelta, Umberto Ambrosoli. Risultato: eletti Cattaneo, Maroni e Ambrosoli. Martina del PD ha ottenuto 2 voti. Io ne ho ottenuti 9 (ovviamente a Roma ci sarei andato con la giacca e la cravatta:-)

    […]

    Dal profilo Facebook di Andrea Fiasconaro

    • goldrake ha detto:

      Quello della giacca è il male minore,se elenchiamo le altre pecche faremmo notte!!!.La scampagnata in un agriturismo fuori Roma per il vostro “conclave” modello massoneria,dove avete escluso qualsiasi organo di stampa,L’occupazione di montecitorio,oscurando le telecamere,privando il cittadino di seguire la lettura della costituzione,che appartiene ad ogni cittadino,ah! vero! Voi parlate solo con la stampa e televisione estera!!!!Vi siete anche aumentati lo stipendio,i rimborsi,e qualcosina per il fine mandato,bravi!!!
      Voi che prima avreste rinunciato ai rimborsi,le auto blu(qualcuno è stato beccato)e lo sai bene,caro grillo castelbuonese!!!! al dimezzarvi lo stipendio,però quando grasso e la boldrini si sono dimezzati stipendio,scorta,ecc. gli siete saltati addosso,vero???Chi si comporta così non è un movimento !! Ma un clan di massoni..

      • Il Grillo Castelbuonese ha detto:

        Caro goldrake la tua è pura provocazione che palesa un voler volutamente ignorare (non sto dicendo che sei ignorante che sia chiaro!) Però qualora tu lo volessi sono pronto a spiegarti nel dettaglio e confutare quante fesserie hai scritto (Poi quella che avremmo oscurato le telecamere di Senato e Camera è bellissima! Visto e considerato che eravamo in diretta streaming sul nostro canale “La Cosa”, che è era visibile anche in TV su TGCom24 e Rainews24)! Tu sei il tipico caso di “Troll” che è bene lasciare sfogare tanto poi verrà smentito dai fatti! Facendo una eminentissima figura di m….a! Allora quando vuoi sono pronto ad incontrarti, ovviamente in pubblico!

        P.S. Va bene criticare i nostri errori (mi piacerebbe sapere di quale partito sei militante, per vedere sei il tuo né è scevro!) Ma ti giuro! Il fatto che tu ci associ alla massoneria mi da la conferma, come ti scrivevo in un’altro commento, che i tuoi pensieri sono solo l’effluvio flatulente del prodotto marcio dei tuoi neuroni!

        Con ciò, ti saluto!

        • goldrake ha detto:

          Caro Grillo,io fino ad ora ti ho parlato in modo educato,e noto che con le tue parole non corrispondono al mio uso e costume,dato che il tuo linguaggio è da bassifondi sociali,preferisco cestinare irrevocabilmente il suo “incontro pubblico.

          • Il Grillo Castelbuonese ha detto:

            Ahahahhah! Paura di essere smentito??? Dietro un nick siete (siamo) tutti bravi!!! Qualora tu la smettessi di insinuare (e infamare) non ci sarebbe di adottare alcun linguaggio, ma si ci potrebbe confrontare al medesimo livello, ma evidentemente, hai paura di un confronto alla pari! Qualora ci ripensassi sai come trovarmi (di certo!)

  2. goldrake ha detto:

    puoi stare tranquillo,non ho paura di essere smentito,i fatti parlano da se,poi non ho infamato nessuno!! però ti debbo fare i complimenti su una cosa, se non usi le tue parolone da dottore,sembra che non riusciresti a dormire,vero???? E poi per esprimere il proprio pensiero non occorre nessun colore politico.

    • Il Grillo Castelbuonese ha detto:

      Qualora dovessi mai conoscerti di presenza, mi spiegherai cosa volevi dire?

      Comunque hai ragione non serve alcun colore politico, ma un minimo di raziocinio ed imparzialità! Cosa che evidentemente né tu, né io possediamo!

      Ciao goldrake e vai a combattere i Vegani!!!

  3. lucullo ha detto:

    devo concordare con goldrake, anzi quasi quasi comincio ad usare il nik “mazinga” ahhahah
    scherzi a parte penso che ognuno sia libero di esprimere il proprio pensiero e che certe frasi a dir poco arroganti del nostro grillo potrebbero essere evitate!
    Pare che chi osi criticare l’operato di un certo schieramento politico sia un “effluvio flatulente” o forse un “troll” (confesso di ignorare cosa sia un troll ma dubito sia un complimento quello rivolto all’anonimo utente).
    Mi spiace Daniele ma stavolta hai proprio toppato!
    Fino a prova contraria siamo in democrazia e l’opinione altrui va sempre rispettata anche se discorde dalla propria! Aggredire con arroganza non ti farà certo ragione… saluti

    • Il Grillo Castelbuonese ha detto:

      Caro Lucullo qua nn si disquisiva di opinioni, ma di accuse prive di fondamento, le quali possono essere smentite ad una ad una!

      Alché con sottigliezza “…ho dato a Cesare ciò che è di Cesare!” Non so dietro il tuo di nick chi ci sia, ma dato ke tu mi conosci (e non so se mi conosci bene) sai ke sono un tipo a cui piace dialogare e confrontarsi, ma con gente che non sia prevenuta!

      La logica prevederebbe ignorare tali elementi (su questo ne do atto) ma è la mia debolezza non sopportare le falsità!
      A mio avviso questo non è confronto democratico ma “vucciria”!!!

  4. Sandro Morici ha detto:

    Signori, break! Il blog non deve essere trasformato in ring. Ve lo chiedo per piacere. Intanto andiamo fieri che un castelbuonese fa parte del Consiglio regionale lombardo, indipendentemente dal suo colore politico.E poi qual’è il suo peccato “originale”? L’avere indossato un maglione grigio durante una seduta? Ma ci siamo dimenticati delle tante biricchinate avvenute nelle aule di Montecitorio nella storia multicentenaria del Bel Paese? Siamo superiori e piuttosto siamo di stimolo per chi è stato legittimamente eletto affinchè operi con correttezza e onestà.

  5. pasqualino cusenza ha detto:

    a parte il break doveroso,non vi sembra il caso di metterci il nome e la faccia in tutti questi commenti?

  6. Pietro Mazzola ha detto:

    Sono d’accordo con Pasqualino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.