In Memoria dell’Avv. Nuccio Di Napoli (nell’ottavo anniversario della ricorrenza della scomparsa)

5 Commenti

  1. Mina ha detto:

    Belle parole. Purtroppo sappiamo tutti che resteranno solo parole, parole, parole, soltanto parole…

  2. Compagni a venire ha detto:

    Cari “compagni”, se non ricordo male tutti voi che oggi scrivete e che aderite al circolo e al partito nel 2007 appoggiavate non il compagno Nuccio ma l’altro. Quello di sempre, quello che c’è ancora oggi. Ci siamo?
    Nuccio perse perché aveva quattro brave persone e basta.
    Voi che scrivete oggi nel 2007 siete andati a votare alle primarie del centrodestra per Campo perché non venisse eletto Eugenio Allegra, cosa che avrebbe reso difficile i piani al Capo. Allora anche il vostro Capo.
    Nuccio non perse perché gli altri si compattarono; il capo vinse perché gli altri si divisero. Quattro sindaci di cui uno che rappresentava 1000 voti della lista civica.
    Se volete salvare la faccia, l’anno prossimo non fate gli schifiltosi e fate in modo che non ci siano quattro o cinque sindaci.
    Il capo questo lo sa e farà di tutto perché i sindaci siano quattro almeno. Voi cercate di non cadere nella trappola. Lui da solo non è forte, per niente, lo diventa quando gli altri si dividono. Ecco perchè da sempre ha messo tutti contro tutti. Riflettete.

    • Frate Indovino ha detto:

      Altro che 4. Sono sufficienti 3 candidati sindaci per farlo vincere di nuovo. I castelbuonesi avranno l’intelligenza di candidarne 2 solamente? Non credo. Troppi personalismi condanneranno il paese ad ulteriori cinque anni di tavulati, manciati, vivuti, cuddiri fritti, strisce blu, strisce pedonali e TASSE!
      Ci risentiamo l’anno prossimo di questi tempi.

  3. Contadino ha detto:

    Cominciate a concentrarvi e condividere tutti insieme una persona capace di unire tutti per l’unico obiettivo che ci accumuna a tutti , un candidato sindaco credibile e vincente .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.