Il segretario del PD Castelbuono Di Donato risponde al Dott. Santino Leta

7 Commenti

  1. ugo ha detto:

    Ci dica almeno il Blog che non ha alcun difetto.

  2. Bidonato ha detto:

    E ci dica anche, in tutta sincerità, quante volte si è divertito a scrivere in questo blog in forma anonima

  3. MIMMO ha detto:

    ALCUNI GIORNI Fà,RISPONDENDO AD UN INVITO DEL PD NELLA PERSONA DEL DOTT.PEPPE NORATA ,A CUI Và IL MIO INCONDIZIONATO E RIPETUTO RINGRAZIAMENTO,PUR CONDIVIDENDO IL PROGETTO IN QUESTIONE ,CON MOLTO DISPIACERE ,DECLINAVO L’INVITO ,PER MOTIVI DI OPPORTUNITà DEONTOLOGICA.ORA A DISTANZA DI ALCUNI GIORNI ,MIO MALGRADO SONO COSTRETTO A LEGGERE DELLE OPINIONI DI QUALCHE DELLA POLITICA CASTELBUONESE,ED ECCO RIAFFIORARE ALLA MIA MENTE IL GIUDIZIO CHE AVEVO ESPRESSO SU ALCUNI NOTANDO MIO MALGRADO CHE LA CATEGORIA DI QUESTI NON SI è AFFATTO ESTINTA…..ANZI SI EVOLVE QUOTIDIANAMENTE,E TUTTO CIò è UNA GRAVE PERDITA PER LA POLITICA,IN SENSO DI ,ED è ANCORA PIù GRAVE SE QUESTI PERSONAGGI CHE PRATICANO QUESTO DILETTANTISMO POLITICO NON SONO CAPACI DI RENDERSI CONTO DEL DANNO CHE ARRECANO ALLA COMUNITà DI CASTELBUONO ,E NON SOLO,PER IL SOLO GUSTO DI METTERSI IN SENZA AVERNE TITOLI,VISTO CHE QUANDO QUESTI HANNO AVUTO ABBIAMO VISTO AI NOI IL GRADO DI FANTASIA ORGANIZZATIVE CHE AVEVANO.ORA IO MI DOMANDO;E,CHIEDO;PER POTER RISOLLEVARE LE SORTI DI QUESTO NOSTRO AMATO PAESE,è PROPRIO NECESSARIO INSULTARSI FRA LORO?MAGARI FACENDO USO SPROPORZIONATO DI FALSITà?O SAREBBE MEGLIO SEDERSI ATTORNO AD UN TAVOLO E DISCUTERE PACATAMENTE SENZA .SE POI NON SI è CAPACI DI QUESTI PROPOSITI CIVILI,Bè ALLORA FATE ALTRO MAGARI METTERSI IN EVIDENZA IN QUALCHE PROCESSIONE.

  4. Renzi ha detto:

    Un comunicato politico nel vero senso del termine. Politico perchè tiene conto della storia, del senso di appartenenza e della coerenza. Un comunicato che, abilita chi lo scrive ancora di più al ruolo che già riveste. Uno scritto che mette all’angolo, le invettive del capo gruppo di maggioranza, scritte con il livore che lo ha sempre contraddistinto, e che si ritrova in questa amministrazione , fatta da un Sindaco senza progetto, da una giunta assente e da consiglieri che ancora non si capisce perchè allora chiesero i voti.

    Un paese non si amministra guardando maniacalmente a cosa è stato fatto, delle volte per deliderlo, altre per compiacersi. Un paese non si amministra delegimando sotto il profilo umano, le persone che sono state precedentemente nominate. Un paese si amministra se si hanno idee, spirito di servizio e coerenza.

    L’attuale amministrazione non è supportata da nulla del genere, perchè ciò che li lega esula da quanto detto fin qui. L’attuale amministrazione ha un gap che difficilmente riuscirà a superare: non è saldata da nessun tipo di amicizia.

    Voglio vedere adesso chi di loro risponderà.

    Bravo Segretario, continui così e continuate con gli incontri concreti.

    Prego la redazione di pubblicare quanto ho scritto che, non è volgare, non lede nessuno sotto il vituperato da altri aspetto personale.

    P.S.: W Berlinguer

    Grazie

    • Sandro Morici ha detto:

      Mi associo completamente, fino a quel richiamo conclusivo che evoca un grande maestro della storia politica del nostro Paese.

  5. Franca Bonomo ha detto:

    Il sig.Di Donato mi sembra troppo permaloso di una permalosità che rasenta l’intolleranza. Scatta come una molla a rintuzzare ogni altrui opinione che non corrisponda sl Suo verbo
    Che si rilassi e che lasci diritto di cittadinanza anche ad altre posizioni che magari possano a volta collocarsi più a sinistra di quanto non manifestino con loro evidenti comportamenti molti suoi autorevoli compagni con il cuore da quella parte (solo per ragioni naturali) ma con i portafogli molto, molto orientati a destra.
    Ciò ammesso che il Partito Democrato rappresenti valori di sinistra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.