Il sindaco proroga la sospensione del mercato settimanale. Stop anche agli ambulanti non residenti

Forse ti piacerebbe leggere...

11 Commenti

  1. niente festa di s. anna ha detto:

    il sindaco ci sta dicendo quindi niente festa di S. Anna con logge annesse

  2. cocò ha detto:

    ambulanti non residenti

  3. Alex ha detto:

    Ma scusate quell’ ambulante di frutta e verdura che si apposta nello spazio davanti al campo è residente a Castelbuono?Non è di Cerda e viaggia ogni mattina? Non capisco.

  4. neposso piu@libero.it ha detto:

    Una volta era per il commercio libero , ora siamo diventati difensori dei nostri prodotti , banane , mele e tant’altro .La coerenza paga

  5. serafino ha detto:

    a questo ci interessano le partite ive del paese e le mutanne e calzette le andiamo a comprare nell unico negozio in paese a costi elevati bravo bravo piazza castello ….

    • Anna ha detto:

      Appunto…almeno ne beneficia il negozio in paese!
      Ma tanto qua non si è mai contenti, se avesse dato l’ok per il mercato sarebbe stato comunque criticato.

      • Annuzza ha detto:

        Eh sì tintu cu è mali vistu da giustizia.
        chissà come mai ancora non hanno detto niente dell’inaugurazione

  6. Parto per il Porto ha detto:

    Andiamo al mercato di Isnello e facciamo come quando c’è tanta folla alla posta

  7. Residente ha detto:

    A scanso di equivoci, L’ambulante a posto fisso che si piazza di fronte la scuola agraria, è di Cerda, residente a Castelbuono e va tutti i giorni al mercato a Termini Imerese.

  8. Peppe ha detto:

    Che differenza c’è tra un qualsiasi individuo che da qualsiasi parte della Sicilia viene a Castelbuono ed un ambulante non residente?…..nessuna…. è un disperato tentativo di cogliere qualche consenso in un paese che ormai longa smascherato……siamo alle solite…meditate….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.