“Il Valore dell’asino-Castelbuono Porte Aperte” | Comunicato conclusivo

9 Commenti

  1. Castiddrabunisazza tinta ha detto:

    Ma chi è questa “penna fine” che scrive questi comunicati? Ma si rilegge?

  2. Flip flop flap ha detto:

    Il piccolo capo Waller Avuncia chiede al grande capo Sceccu abbuttatu (o chi ne fa le veci) che ha promosso la nota conclusiva quanto segue – Augh
    1) C’è paura che la nota conclusiva fu fatta in fretta e furia p’un ci dari saziu a cu dicieva ca un s’avissi fattu? – Augh
    2) Il valore dell’asino era già noto ai castelbuonesi, considerate le loro recenti espressioni elettorali – Augh
    3) Considerato il punto 2 e visto che i forestieri sono stati circa 3, molto severi, chi ha appreso del valore dell’asino con la manifestazione? – Augh
    4) Considerato che dell’asino si è parlato esattamente quanto si parla di Pilato nel credo mentre c’erano putie aperte a tignitè, tutte in regola, lo scopo era la conoscenza del “Valore dell’asino” o la conoscenza dell’Asino del valore? – Augh
    5) Le strade erano transennate per non far appagnare gli scecchi o per non fare appagnare il grande capo Sceccu abbuttatu e l’autri sciccarieddri di lu so cori? – Augh
    6) L’asino nella sacra scrittura – Valore e significato, è preso dal vangelo secondo Nirìa, dal vangelo secondo Darìa o propriamenti dal vangelo secondo Santannuzza loro patrona – Augh
    7) L’organizzazione è stata data al Comitato S. Anna per la riconosciuta competenza in materia di scecchi? E perché non si è voluto coinvolgere un personaggio castelbuonese ca pi sceccu un lu (omissis) nuddri? – Augh
    8) Se l’organizzazione si auspica e si augura che la manifestazione cresca nei prossimi anni, si può ritenere che ai castelbuonesi cresca qualcos’altro come Waller Avuncia? – Augh
    In conclusione, tutti in coro, arrìa: W u sceccu e cu un ci u dici puri. Augh
    Sceccu! Augh, augh, augh

  3. fotografo ha detto:

    la foto in notturna attiene ad altra manifestazione. ma si può essere così…….?????

  4. Crescenzio Purpura ha detto:

    Questa manifestazione è stata un flop senza precedenti! Neanche cento presenze in due giorni! Senza parole, che l’amministrazione anziché fare proclami, faccia il messaggio culpa e taccia! Insuccessi a ripetizione la più scadente amministrazione!

  5. alex ha detto:

    QUESTA MANIFESTAZIONE E’ STATA UNA VERA E PROPRIO CA…..TA .LA PROSSIMA VOLTA LASCIATE PERDERE !!!!!

  6. Antonio ha detto:

    Non saranno stati 10000 ma di sicuro non sono stati 100, non è stata una manifestazione a pari delle altre ma in piazza ho visto parecchi bambini divertiti, e in alcuni video ho visto anche adulti che di certo non piangevano, in ogni cosa si può sempre migliorare.
    A tutti questi criticoni dico, visto che non vi piace nulla di quello che si fa perché non proponete voi qualcosa di meglio, o sapete solo disprezzare

    • La Verità ha detto:

      Non vogliamo criticare. Sarebbe però auspicabile maggiore onestà da parte di chi scrive questi autocelebrativi comunicati, anzi sarebbe il caso che li firmasse pure.
      Se è riuscita o meno, non lo devono dire gli organizzatori, ma gli altri.
      Era comunque meglio stendere un velo pietoso…

  7. Antonio2 ha detto:

    Basta! Non se ne può più!
    Con sta storia degli asini ormai hanno “fracassato” la testa pure a chi di pazienza ne ha veramente tanta.
    Festini inutili, ripetitivi, deserti che non portano da nessuna parte.

  8. Antonio2 ha detto:

    Il “valore dell’asino” non è certo quello di raccogliere l’immondizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.