“Il visconte dimezzato” ovvero #antoniostaisereno

17 Commenti

  1. osservatore@libero.it ha detto:

    bella partita cuminciammi …..u sinnacu un servi…..vuatri du pd….mancu….chiaritevi Antonio publica foto con esponenti pd ….lei Di Donato …pirchi un metti na foto cu Renzi…da un lato ..e dall’altro cu Mariuzzi….e quelli di citta del bio..

  2. Il gioco delle tre carte ha detto:

    Segretario, i castelbuonesi che osservano la politica, ma anche quelli che la praticano, attendono ancora le riflessioni e le conclusioni del Circolo a proposito dell’uscita dell’ex sindaco dal PD alla fine dell’estate scorsa. Fino ad oggi “non una parola” da parte vostra. Si deve dire che siete reticenti o omertosi? Scelga pure lei. Invece, questo sì, siete impegnati a dispensare encomi “sul successo personale e sul plebiscito tributato a Mario Cicero”. Liberissimi di farlo, forse, ma una domanda sorge spontanea: dal momento che i voti di Tumminello, di Polizzotto, di Crocetta, della CGIL sono ben visibili all’interno di quelli riportati dal PD, perché i voti di gran parte degli attivisti e della segreteria non si vedono? Dobbiamo concludere forse che avete votato seguendo le indicazioni di Tumminello e/o della CGIL o, invece, avete costituito il Cicero Fans Club rimanendo all’interno del PD?

    • Giuseppe Fiasconaro ha detto:

      Si vedono. Il 40% dei voti della lista del PD sono stati espressi senza preferenze.

      • elettore PD ha detto:

        le sfugge, forse, che qualcuno ha votato solo la lista, benché vi fossero degnissime persone, per evitare che il referente di turno non se ne appropriasse indebitamente.
        #nonvincetemai

      • Nuova ed Eterna Alleanza ha detto:

        Capogruppo non si disturbi a rispondere.
        Hanno già iniziato a rosicare, perchè la terra gli si sta sgretolando sotto i piedi.
        Li abbandoni al proprio destino, mi dia retta.

        • omelia ha detto:

          Rosicare lo usa solo lei con diversi nick. Sappiamo chi è Nuova ed eterna alleanza. (Fate questo in memoria di me)

      • Il gioco delle tre carte ha detto:

        Consigliere Fiasconaro il suo voto naturalmente è fra questi! Come no!

      • nuovo democratico ha detto:

        il solo che ha detto che votava il pd senza indicare preferenza è stato capuana.
        allora sono suoi il 40% dei voti!

    • miope ha detto:

      ho visto tutti i voti del segratario e degli iscritti

      il presidente del seggio durante lo scrutinio

      Lista n. 3
      Cicero.

      Non fatene una colpa al segretario
      possiede solo il suo voto

  3. facciatosta ha detto:

    Che tristezza. Il Sindaco Tumminello non ha ancora capito che amministrare il paese dove si risiede, dove sono depositati i più bei ricordi, dove vivono amici e parenti è una “mission”, non è un gioco a chi è il più forte!
    Ogni tornata elettorale non si può presentare il conto per ottenere in cambio incarichi.
    Il paese che si amministra, innanzitutto, si deve amare.
    Tumminello inizi a governare senza pretese e, sopratutto, senza tornaconto.

  4. Nuova ed Eterna Alleanza ha detto:

    Io penso che la somma dei voti del PD e di Cicero sia uno spettacolo terribile per l’attuale amministrazione. Ha ragione il segretario a dire che il voto è stato un referendum perso da Tumminello.
    Altro che Città del Bio, commenti su Cicero, voti degli attivisti ecc.ecc.
    Mi sa che dovete iniziare a preparare le valigie.
    Ci sono almeno 2500 cittadini che non ne possono più di voi. E gli altri seguiranno presto.

  5. aldo1 ha detto:

    Illustrissimo Rag. Fiasconaro mi fa specie vedere che uno come lei si arrampichi sugli specchi in questa maniera, vede il 40% di voti senza preferenza sono stati dati da elettori liberi e che avrebbero votato PD comunque ma rimane pur sempre il deficit di voti dei vostri candidati di area. Se poi dall’alto della sua onniscienza vuole continuare come more solito fa a raccontare le favole può farlo benissimo senza omettere però, mi si passi la vena sarcastica, di concludere con una frase che ormai sembra identificarla politicamente e che sembra venire prima della sua persona e cioè ” I’ve lost, I’ve lost”. Ma questa volta vi siete persi tutti e ciò è comprensibile perché non si rema contro a chi per suo merito vi ha portato in alto permettendo soprattutto a lei di sedere in consiglio ragioniere o mi sbaglio?
    Ma questa è storia e di storie ne son piene le fosse.
    Il sindaco manco a dirlo è chiaro che con questo risultato riportato dai suoi e nemmeno tanto suoi candidati ne esce con le ossa rotte, non ha più seguaci né fuori ma nemmeno e questo è più preoccupante dentro il consiglio.
    Un consiglio Sindaco prova se ci riesci, ma ne dubito conoscendoti un po’, a non cercare spasmodicamente sponde con i potentati di turno di palermo , concentrarti piuttosto sul paese perché è in stallo sotto molti aspetti, ma questo è solo un utopia perché tu sei così per indole e quella difficilmente cambia col tempo. La gloria, la fama, il potere, villantare credito con Palermo non sono questi i valori che si addicono ad un sindaco perlomeno non a quello di Castelbuono ma questo è quello che i cittadini CASTELBUONESI avrebbero dovuto capire 2 anni fa e che invece purtroppo non hanno compreso.

  6. matteo renzi ha detto:

    Fosse stato per questo circolo domenica sera mi sarei dovuto recare da Napolitano per rimettere il mandato.
    #michelestaisereno
    Per te e per tanti altri il partito democratico finisce qua.

  7. a casa ha detto:

    aver perso il 25% dei voti è un merito o meritano le dimissioni?

    #michelestaisereno

    è pronta la segreteria di sel

  8. Esagerazione ha detto:

    Mariostaisereno# i nuovo sindaco a Castelbuono hahahaha

  9. Antonio ha detto:

    il sindaco Antonio Tumminello non governa se non per se.E’ ormai chiaro e lampante da tempo che tutto quello che funziona gli da fastidio che non tollera i successi degli altri. La sua è una “politica” personale. essere sindaco per lui è portare avanti non il paese ma, la sua persona. Si faccia da parte Castelbuono ha dimostrato con i numeri che non la vuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.