Incendi Sicilia. Il messaggio di S.E.R. Mons. Giuseppe Marciante

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. Cuccia Cristian ha detto:

    Monsignore condivido in pieno la sua lettere (RIMPROVERO) MA SAPPIAMO TUTTI che il male maggiore che si ramifica nell’essere umano non è il tumore, non è il covid 19 , non è la povertà ecc. Ma bensì la CORRUZIONE che dalla notte dei tempi dilaga ,veda Giuda che ha venduto Gesù per poche monete d’oro ,la Corruzione è una piaga di cui nessuno vuole trovare cura perché purtroppo il Dio denaro viene detenuto da pochi eletti a discapito di miliardi di persone in condizioni di povertà che soccombono , fino a quando l’omerta’ e la paura dei (poveri) che pur di portare un pezzo di pane a casa per sfamare la propria famiglia sarà pronta a qualsiasi cosa , e allora il mafioso di turno ,il politico corrotto, la multi nazionale di turno che per i propri scopi economici o politici faranno di tutto per inginocchiare l’allevatore, il contadino e chiunque altra persona ,azienda che si trovi sfortunatamente nel loro cammino. Speriamo nella giustizia divina che quasi sicuramente arriverà prima di quella terrena e speriamo in una pena esemplare. Il lavoro da dignità all’essere umano rendendolo immune alla corruzione del politico, mafioso, multinazionale buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.