Sospetta caduta di eternit in piazza Castello per via del vento, intervengono i Vigili del Fuoco

Forse ti piacerebbe leggere...

5 Commenti

  1. Ciliegio ha detto:

    Ora c’è un problema serio

  2. Il sindaco della Chiazzetta ha detto:

    Di sicuro non saranno “precipitati” dal New Jersey. Basterebbe una semplice ispezione dei luoghi a mezzo drone per identificare il sito della copertura mancante…..

  3. Antonio ha detto:

    Giusto per precisare:

    Amianto in matrice friabile
    In caso di presenza negli edifici di amianto friabile (formato molto pericoloso del materiale, poiché riducibile in polvere con la semplice azione manuale e pertanto più facilmente inalabile) il proprietario dell’edificio (oppure l’amministratore, nel caso di un condominio) è tenuto a comunicare alla Asl di riferimento i dati relativi alla presenza di tale insidioso materiale: l’obbligo è prescritto dalle legge (l. 27 marzo 1992, n. 257) e la sua violazione, nel caso di omessa comunicazione, è suscettibile di sanzione amministrativa (pecuniaria, oltre i 2mila euro in sede edittale).

    LA COMUNICAZIONE ALL’ASL E’ STATA FATTA?

  4. Antonio2 ha detto:

    Tranquilli! Sono solo i “primi calcinacci” del cantiere per la ristrutturazione del Cine-Teatro Le Fontanelle! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.