Intesa politica tra Castelbuono in Comune, Svolta Popolare ed il Circolo cittadino di Fratelli d’Italia

17 Commenti

  1. elettore ha detto:

    Se vengono meno i personalismi se l’aggregazione dei vari movimenti e gruppi diviene totale la svolta invocata dalla maggioranza dei cittadini Castelbuonesi potrà avvenire.

    • Tre AllY GallY in un pollaio ha detto:

      TummY, AllY e FabY cosa hanno fatto dal 2012 ad oggi? litigare? Riprenderanno presto.
      FabY fu il primo ad attaccare storie perché voleva una stanza tutta sua per il vicepresidente e poi ad aprire i valzer delle emorragie lasciando TummY e andandosene con CYcYro.
      Poi lasciò CYcYro nei guai il giorno dei lunghi coltelli non presentandosi alla Badia e CYcYro fu costretto ad Andare ancora Oltre rispetto ad Andiamo Oltre (sempre esagerato lui)
      AllY per andare contro TummY nel 2012 andò con PolY from PollYna poi andò contro PolY from PollYna in maniera furiosa e Svoltò in maniera impopolare finendo all’ultimo posto fra i quattro candidati.
      Oggi tutti e tre insieme? Per quanto?
      Come ha detto AllY: Chi è stato la causa non può essere la soluzione. Allora Gianclelia aspira, giustamente.
      Una cosa è certa: che CYcYro è a buon punto: il primo schieramento è già fatto, ora gliene mancano altri due ed è a cavallo.
      Anche stavolta è lui la soluzione pur essendo stato la causa della causa della causa di tutte le cause.

  2. Profeta ha detto:

    Solamente opponendo un solo candidato all’attuale sindaco potremo mettere fine a questa agonia. Se così non sarà la prolungheremo per ulteriori sei lunghi anni.

  3. pensante curioso ha detto:

    I “riciclabili”
    Sono uomini attempati
    quasi tutti stagionati
    fan le loro apparizioni
    quando è tempo di elezioni.
    Cinque anni di letargo
    poi li vedi in lungo e in largo
    pronti a mettersi in servizio
    con un nuovo sodalizio.
    Effettuata la catarsi,
    sono lì, per … riciclarsi.
    Senza storia né talento,
    li trascina solo il vento,
    tutti insieme, con l’intento:
    di adagiarsi col “sedere”
    sullo scranno del potere!
          pensante curioso

    • Fuori il re ha detto:

      I movimenti non contano nulla, conta solo il nome, forte, preparato, credibile e possibilmente anche nuovo, come gia’ vi indicano i comuni cittadini,viceversa…altri 5 anni di povertà intellettuale!

  4. Trilussa ha detto:

    Curioso è quel pensante che critico e distante si lamenta eternamente.
    Venga fuori a viso aperto e dimostri di che cosa lui è esperto.
    Sanno tutti che la lingua a sparlare questo o quello si muov prima del cervello!!!

  5. Natale ha detto:

    Bene non mollate , buona idea . Il paese necessità di una nuova stagione politica , ideata da persone valide ed esperienze consolidata nel tempo e in consiglio comunale e spero che sia l’occasione per una candidatura femminile di alto profilo libera di pregiudizi . Speriamo bene per il paese, ormai alla deriva ed in mano al nulla.

  6. nuova stagione ha detto:

    per nuova stagione ci vogliono tutti ma soprattutto facce nuove senza che possano essere impallinati dal cecchino

    • elettore ha detto:

      Per ascoltarti/vi “nuova stagione” e “pensante curioso” bisogna uscire fuori paese considerato che si approccia a scendere in campo o ha già fatto parte dell’agone politico o ne è stato coinvolto a vari titoli. Fare politica, in modo serio ed onesto, è solo sacrificio pertanto trovare chi non ha mai fatto politica direttamente o indirettamente non è cosa facile. Quindi, smettiamola con queste frasi fatte, del nuovo, delle facce nuove, dei giovani etc, etc., con tutta questa richiesta di nuovo (equivalente ad inesperto) si corrono rischi ben peggiori, ricordardiamoci del detto “migli u tinti cunusciutu che u buonu a cunusciri” (scusate il mio dialetto). Cosa utile e saggia è si un ricambio generazzionale, da avviare in modo graduale ed in percentuale.

      • Non è un paese per giovani ha detto:

        Il classico discorso di un/a dinosauro/a della vecchia politica. Cicero ha già vinto, ricordatelo questo commento il prossimo anno

  7. i soliti ignoti ha detto:

    scusate, si possono sapere i nomi dei componenti i coordinamenti di questi tre numerosi gruppi?
    Le ripetizioni non valgono

  8. Giuseppe ha detto:

    la sorpresa potrebbe arrivare dalla costituente per castelbuono che a suo tempo rivelerà il suo cavallo.
    ma secondo me on andrà oltre un’affermazione di bandiera. di misura ritroveremo lo stesso inquilino

    • Cittadino ha detto:

      Unico raggruppamento politico, senza bandiere e velleita , non sarebbe male . Gente professionale e di esperienza che non vivono di politica ma di lavoro proprio e cosa non secondaria portatori di non pochi consensi . Peccato che non è stato fatto quattro anni fa , il risultato lo vedete, siamo in mano di nessuno . Per cui avanti tutta , ripulite al più presto la casa del popolo, da gentuzza , che purtroppo paghiamo noi cittadini .

  9. ciceri ammoddu ha detto:

    Qualcuno ha voluto dare una prova di forza nel tentativo di soddisfare la grande ambizione di mettersi al comando senza capire che ha mille scheletri nell’armadio. Erano 6 alla riunione di domenica rimarranno anche meno. L’inquilino cambierà perché moltissima gente è stufa di questi suoi colpi di testa

  10. La storia si ripete ha detto:

    Ricordatevi che fine fece l’alleanza con Patto per Castelbuono (Polizzotto) di cinque anni fa
    Ricordatevi anche chi fece fallire quell’alleanza. Ricordate anche che fu per una poltrona.
    Tenete presente che salterà tutto di nuovo.

  11. Paesano ha detto:

    Condivido in pieno la strategia polita e l’impostazione futura. Ora siii , era ora Duttu’.

  12. G. Tomasi di Lampedusa ha detto:

    Questo salto in avanti di una formazione tipicamente di centro destra (e di riciclati) non è che un grosso regalo a Mario Cicero.
    Non so voi ma in questo momento citare Gian Battista Vico e i suoi “Corsi e ricorsi storici” mi sembra d’obbligo”.
    Quand’anche all’orizzonte si potesse ravvisare un barlume di novità con la Costituente per Castelbuono, una campagna elettorale con più di due candidati favorirebbe di certo l’attuale Sindaco Pro Tempore.

    Inoltre e in fine mi chiedo e dico perché tali personaggi sono tali per tutte le stagioni e per tutte le campagne elettorali?
    Durante il corso del natural governare cosa fanno si rimettono in naftalina?

    Ma cari castelbuonesi veramente credete che si trovi in loro il cambiamento?

    In costoro che senza pudore si fanno beffe della vostra intelligenza?

    Ma si sa che “ogni santi avi i so devoti” e sono certo che come ogni elezione si ripeterà il solito copione.

    Contenti voi…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.