Le Fontanelle: il sindaco Cicero getta la maschera

Forse ti piacerebbe leggere...

8 Commenti

  1. Domanda ha detto:

    Che il sindaco/ assessore alla cultura dica sempre bugie lo sappiamo tutti. Io sono curioso di sapere cosa ne pensa l’assessora ai Lavori pubblici Annamaria Mazzola. In tutta questa vicenda la brillante professionista è stata in silenzio. Ahime, solo durante il consiglio comunale aperto, ha parlato minuti dicendo delle ovvietà assolute.
    Ora però dovrebbe dire che peso ha lei, in quanto professionista del settore, nelle scelte che, a quanto si apprende dal
    Comizio dipendono solo dall’Arch. Monaco e dalla Soprintendenza. Quindi, il suo assessorato, lei nello specifico, cosa decide? Cosa propone? Ha qualche documento che attesti che la “trattava” sulle varianti è stata un fallimento?
    Bisogna chiederlo a lei visto e considerato che il sindaco/assessore alla cultura, in quanto tale è affaccendato a rubare dai liberi per promuovere la cultura di Castelbuono in tutto il mondo. Un po’ fari tutti così iddru. Sarebbe gradita una risposta dal parte dell’arch. Annamaria Mazzola. Grazie

  2. Giovanni ha detto:

    Sempre e solo bugie, una dopo l’altra.

    • Massimo Genchi ha detto:

      L’architetto Dolce ieri ha testualmente detto che secondo la Soprintendenza (meni mali ca cc’è a Soprintendenza!!!!) i canaloni si devono mettere rigorosamente in lamierino zincato non trattato (attenzione: non trattato!) perché il canalone in rame non è tradizionale. Va bene.
      E Invece per il tetto? il rame? (alludendo a quello PRESCRITTO per le Fontanelle) hanno detto dal pubblico?
      No, il tetto si può fare come si vuole, ha detto Dolce.
      Perché, giustamente, tradizionalmente in Sicilia sui tetti neca c’eranu i canala, c’era il rame. Certu, tant’anni s’a dittu!
      E invece gli infissi esterni, si potrebbe aggiungere?
      No, gli infissi come si vuole, in pvc, finto legno, forse anche rame (cu sapi… )
      Perché giustamente quando cazzo si è mai usato il legno per fare portoni, finestre e finisciuna in Sicilia e a Castelbuono?
      Noi siamo governati da gente così e magari siamo contenti!!!

  3. Teatrino continuo ha detto:

    Ma invece vogliamo ricordare i toni da paciere del capogruppo Sapuppo? Cosa è successo? Lei è la garante della capacità di ascolto del primo cittadino, almeno ci dica perché vi siete rimangiati tutto.

  4. La Soap UP ha detto:

    La Sapuppo è diventata forse come Indira Gandhi? Come Benazir Bhutto? Come Golda Meir?
    La Sapuppo è niente se non il microfono del Sindaco, la voce del Capo.

  5. Giuseppe ha detto:

    QUINDI SARA’ UN CAMMARUNI malgrado mesi di discussioni, aperture, mezze modifiche a parole, alla fine finisce per fare ciò che vuole lui e che aveva in mente lui. ha vinto lui, e se non si trova un candidato autorevole e condiviso, vincerà anche le elezioni di nuovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.