L’intervento dell’ing. Sandro Morici per il GEOEVENTO 2014 organizzato dall’Associazione CastelbuonoSCIENZA

1 Commento

  1. Anna Maria Cangelosi ha detto:

    Carissimo Sandro, a nome di tutta l’associazione di cui tu, onorandoci,fai parte voglio ringraziarti non solo per l’intervento che traccia con sapienza un quadro della figura del Minà ma anche e soprattutto per l’entusiasmo con cui incoraggi l’attività di CastelbuonoSCIENZA, offrendo collaborazione, consigli preziosi e supporto malgrado la distanza che per buona parte dell’anno ci separa. Con noi condividi l’idea che solo con la passione e l’impegno si può portare avanti la divulgazione di temi che danno consapevolezza e ricchezza al cittadino e, in questa occasione, l’iniziativa della Settimana del Pianeta Terra porta con sè un valore aggiunto: quello di far conoscere un Cittadino che ha lavorato per tutta una vita per la Scienza animato da “la passione per la scienza; il piacere del nuovo; il rispetto per l’umanità futura”. Il patrimonio immenso che la nostra comunità ha ricevuto grazie all’instancabile azione di Francesco Minà Palumbo costituisce una responsabilità morale molto forte, il dovere di far conoscere e di valorizzare il suo lavoro perché diventi occasione di crescita per tutti. Oggi cercheremo di indagare l’attività del Minà geologo, ponendo l’attenzione su un aspetto per certi versi poco conosciuto. Un aspetto che, in un territorio come le Madonie, ricco di natura, cultura ma anche aspetti geologici particolari e molto interessanti, va divulgato attraverso la ricca collezione mineralogica e paleontologica custidita nel Museo. E non ultimo l’importante contributo alla redazione della Grande Carta Geologica d’Italia, in tempi in cui i collegamenti e le tecnologie rendevano ogni azione difficile ma non impossibile, proprio perché Francesco Minà Palumbo aveva in sé la forza della passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.