L’ulivo per Castelbuono: la proposta di bilancio di previsione 2012 in pillole

Forse ti piacerebbe leggere...

4 Commenti

  1. elettore castelbuonese ha detto:

    20 anni fa quando le sinistre sono andate al nostro comune hanno trovato nelle casse comunali di allora circa 10 miliardi di lire , oggi circa 5 milioni di euro, dopo ventanni di potere ci hanno lasciati con 2 milioni di debiti.
    giudicate voi questo e stato il risultato finale.

  2. kant ha detto:

    Caro elettore castelbuonese, se quello che scrivi è vero, dimostralo. Dimmi dove possiamo leggere che la vecchia amministrazione ci ha lasciati con 2 milioni di debiti.
    Io attendo pazientemente.

  3. Enzo Minà ha detto:

    1) l’aliquota Imu massima applicabile per le seconde case e altri fabbricati è dell’ 1,06 % (10,6 per mille ), e non del 9,6 per mille.
    In ogni caso, per i più, non sarebbe stato peggio se avessero aumentato aliquota Imu su prima casa?

    2) in tutto ciò , è necessario ricordare che oggi ( specie rispetto a 20 anni fa…) sono diminuite le “Entrate derivanti da trasferimenti da altri enti pubblici” e vi è il rigoroso “patto di stabilità” da rispettare e onorare…

    3) Non pensate che in periodi di crisi, manifestazioni sportive culturali ect finanziate con denaro pubblico ( provinciale o altro Ente) , dovrebbero essere limitate al minimo, e INVESTIRE il denaro per risanare le Casse dei singoli Comuni e/o le attività produttive?

    4) è sempre bene ricordare, che a Castelbuono vi sono circa 1000 abitanti che pur lavorando non pagano alcun tributo comunale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.