Madonie, fiocchi e accumuli nevosi a partire dai 1300 metri di quota

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. Piro Nicolo ha detto:

    E assieme al candore della neve ai lettori offriamo l’ incipit dell’ intervista concessa dal gesiuta tedesco, Michael Bordt SJ, all’ autorevole quotidiano DIE WELTdella Germania.
    . . .
    Le menti più brillanti della Chiesa cattolica si trovano spesso abbastanza con gesuiti. All’Università di Filosofia di Monaco,
    Ha fondato il Berchmans College a Pullach, gesuiti e docenti che non appartengono all’ordine insegnano e filosofano, credenti cattolici e marxisti atei. È un luogo di trasmissione rigorosa della conoscenza e di un’intellettualità senza moda. Michael Bordt è stato rettore dell’università per sei anni e ora è a capo di un istituto di formazione per dirigenti. È a casa in molti mondi.
    Ma chi è Michael Bordt, l’ Incoraggiatore, come lo ha definito la giornalista tedesca Sibille Maas in un articolo pubblicato sulla Sueddeutsche Zeitung del 23 us.? Intanto assaporiamolo nelle lunga intervista quì di seguito concessa all’ autorevole quotidiano tedesco DIE WELT. Intervista e vita anche su: http://www.teorico.eu, Categoria: Varie.
    . . .
    -Die Welt: Nel suo discorso alla conferenza del partito a Karlsruhe, Angela Merkel ha descritto il 2015 come estremo, anche per chi ha vissuto una crisi: da “Charlie Hebdo” al crollo di Germanwings alla crisi dei rifugiati. Come hai vissuto l’anno?
    -Michael Bordt: Sì, è stato un anno difficile e molto faticoso. Non solo per i tanti eventi, la crisi greca e il secondo attacco di Parigi, bisognerebbe aggiungerlo, ma anche perché era molto difficile trovare una guida su questi temi.
    Basti pensare ai terribili attentati di Parigi, e potresti aggiungere altri attacchi: sono davvero atti di terrorismo come interpretati dalla politica e dai media, cioè atti ideologicamente illusi che vogliono solo creare paura e orrore, o, per esempio, Papa Francesco ha detto che dobbiamo intendere gli omicidi piuttosto nel contesto di una guerra in corso, cioè come un crimine di guerra?
    -Die Welt:” Fa parte dell’identità creare il massimo”
    Il mondo: E?

    Continua su:

    http://www.facebook.com/nicolo.piro.161
    e
    http://www.teorico.eu
    Categoria: Varie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.