MeetUp M5S Castelbuono: intervista a Marco Trapanese sul TAV “Torino – Lione”

6 Commenti

  1. si Tav ha detto:

    tanto la tav si farà e il movimento scomparirà
    e in tanti torneranno a fare lavoretti
    chi allo stadio s.paolo, chi allo stadio della juve,
    e toninulla chissà che farà

  2. Telt ha detto:

    Noi intanto lunedì pubblichiamo gli avvisi delle manifestazioni di interesse per le opere della Tav.
    Li abbiamo rinominati avvisi e non chiamato bandi perché qualcuno spera che gli italiani siano ignoranti a non capire che si tratta dela stessa cosa.

    Come quando il meridionale emigrato chiamava ‘sasso’quello che a casa sua chiamava ‘petra’.

    Movimento, sarete travolti assicutati con i sassi o le pietre, fate voi.

  3. Pino ha detto:

    nell’argomento dell’intervistato si legge un pregiudizio ideologico politico che vizia il giudizio tecnico. Che i soldi della TAV dovrebbero essere spesi al sud significa spesi in assistenzialismo.
    se venissero divisi in mille e mille rivoli sarebbero ugualmente sprecati e la viabilità non migliorerebbe di molto. La TAV si deve fare perchè se il governo sottoscrive un accordo iinternazionale è l’Italia che lo ha sottoscritto. e se si cambia idea dopo, ma chi volete venga a investire in questo paese? a rischio di vedersi cambiar le carte in tavola.
    inoltre questo paese si sta impoverendo. ce lo dicono unanimi gli studi su declino del reddito e sul fatto che nella aree ricche di Europa compaiano l’area di Budapest ed altre lande una volta luogo di socialismo reale.

  4. Terrorismo Mediatico ha detto:

    “nell’argomento dell’intervistato si legge un pregiudizio ideologico politico che vizia il giudizio tecnico. Che i soldi della TAV dovrebbero essere spesi al sud significa spesi in assistenzialismo.”

    Chi lo deduce lei? E su quali basi visto che che invece questa è solo la narrazione di un opposizione monotematica e ripetitiva basata sul nulla e per giunta ipocrita perché un tempo dichiaratamente contro la TAV?

    Seconda cosa se è vero che questo governo vuole dirigersi verso l’assistenzialismo mi chiedo dov’era celato lei sino ad oggi laddove soprattutto in Sicilia è stata adottata la politica dell’assistenzialismo. E perché oggi la Sicilia non è la prima regione (3a) in Italia nelle domande al Reddito di Cittadinanza e invece la Lombardia è 2a?

    “se venissero divisi in mille e mille rivoli sarebbero ugualmente sprecati e la viabilità non migliorerebbe di molto. La TAV si deve fare perchè se il governo sottoscrive un accordo iinternazionale è l’Italia che lo ha sottoscritto. e se si cambia idea dopo, ma chi volete venga a investire in questo paese?”

    Questa è una delle false narrazioni che si celano dietro un opposizione che sta solo sbavando per ritornare al potere che gli è stato sottratto così come gli è stata sottratta la mangiatoia. Fatto sta che questo è il primo governo che si dota di analisi costi benefici, se lo avessero fatto per il Mose o altre opere inutili non si sarebbero spesi e sprecati milioni di euro intascato “dagli amici degli amici”

    “ce lo dicono unanimi gli studi su declino del reddito e sul fatto che nella aree ricche di Europa compaiano l’area di Budapest ed altre lande una volta luogo di socialismo reale.”

    Ma quali studi? Me le cita le fonti gentilmente? E in ogni caso il paese si sta impoverendo in questi ultimi otto mesi? Anche se in realtà l’I’Istat da dei dai positivi…..

    “Istat, produzione industriale in ripresa a gennaio: +1,7%”

    https://www.repubblica.it/economia/2019/03/08/news/istat_produzione_industriale_in_ripresa_a_gennaio_1_7_-221000745/

    Il suo come quello di tv e giornali è solo terrorismo mediatico, se lo lasci dire!

  5. Pino ha detto:

    si lo dico io, ma soprattutto lo dice il dossier Eurostat

    https://www.corriere.it/economia/19_marzo_08/aree-ricche-d-europa-c-bratislava-ma-non-lombardia-5f25c256-41ea-11e9-883c-bdbf2f5b2942_preview.shtml?reason=unauthenticated&cat=1&cid=fl7iN_LI&pids=FR&origin=http%3A%2F%2Fwww.corriere.it%2Feconomia%2F19_marzo_08%2Faree-ricche-d-europa-c-bratislava-ma-non-lombardia-5f25c256-41ea-11e9-883c-bdbf2f5b2942.shtml

    in ogni caso la decrescita infelice di una banda di frustrati ideologici ci porterà a una prossima finanziaria lacrime e sangue. che nessun politico vorrà fare.
    non si tratta di mangiatoie, ma di SVILUPPO.
    se ci stavano quelli come voi non si sarebbe fatta manco l’autostrada del sole
    gongolatevi della vostra mediocrità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.