Mensa scolastica, l’amministrazione ci ripensa. Fino al 31 dicembre nessun aumento del pasto

Forse ti piacerebbe leggere...

5 Commenti

  1. Qualunquista ha detto:

    allura ci vuuni i radici p’arruttari !!!!

  2. In divin attesa ha detto:

    Spero che per dare un servizio mensa a dei bambini (cosa di poco conto) non debba venire meno qualche finanziamento per una delle nostre “sagre” a respiro Intercontinentale! Anzi, a proposito, quella dello street food, che ha fatto arrivare innumerevoli turisti anche dalla Polinesia, quest’anno quando si terrà?

  3. Ridolini ha detto:

    Riddicoli. Ancora una volta una marcia indietro del sindaco Cicero e della sua compagnia di improvvisatori. 4 sindacature non gli hanno insegnato ancora niente. Dobbiamo aspettare la quinta affinché comprenda finalmente come si amministra correttamente un comune?

  4. Mamma stanca ha detto:

    E dopo il 31 12 2022 cosa accadrà?… si renderanno conto che ormai non ci escono più e aumenteranno la retta…e le famiglie dovranno sborsare altri €….che poi non capisco xche siamo sempre il paese più caro del circondario….mah….
    Tagliate un po di spese inutili…e fate il bene della comunità….non solo delle vostre tasche….

  5. Utente ha detto:

    Prendiamo atto del passo indietro ( fino a dicembre) ma rimaniamo il paese con il costo più alto di tutte le madonie e non credo che a Isnello o Petralia diano da mangiare cose scadenti agli alunni, semplicemente hanno più attenzione verso le famiglie. E dopo dicembre cosa accadrà? Alzeranno i prezzi come proposto tanto i bambini devono per forza andare a scuola (scuola dell’obbligo)? L’amministrazione faccia chiarezza! Assessore ci illustri il suo mirabolante piano! le famiglie devono avere certezze per pianificare le proprie uscite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.